in

Alfa Romeo Giulia e Stelvio: i dati di vendita negli USA nel 2021

Ecco i dati completi ufficiali

Il 2021 si chiude con un quarto trimestre molto negativo per Alfa Romeo negli USA con la crisi dei chip che ha frenato la produzione e le consegne ai clienti americani di Giulia e Stelvio. Dopo aver chiuso i primi nove mesi dell’anno in positivo (con vendite in crescita del +14%), Alfa Romeo ha registrato un netto rallentamento nell’ultima parte dell’anno chiudendo il 2021 in negativo rispetto al 2020.

Il quarto trimestre del 2021, infatti, ha fatto registrare un totale di 4.057 unità vendute per Alfa Romeo negli USA con un calo di oltre 2 mila unità rispetto a quanto registrato l’anno precedente. Il calo in questione si traduce in una riduzione del -33% nel confronto con il 2020. Questo risultato va ad influenzare, inevitabilmente, il totale annuo del marchio sul mercato a stelle e strisce che, ricordiamo, rappresenta il primo mercato mondiale di Alfa per volumi complessivi.

Alfa Romeo ha venduto 18.250 unità negli USA nel corso del 2021. Il dato è in leggero calo rispetto al 2020 quando il totale di vetture consegnate negli USA fu di 18.586. Il calo percentuale registrato dal marchio italiano è stato del –2%. Il dato è in linea con quello fatto registrare da FCA US (la divisione americana di Stellantis che, per ora, ha conservato la vecchia denominazione) che registra 1,77 milioni di unità vendute con un calo del -2%.

Vediamo ora come sono andate le vendite di Giulia e Stelvio:

Alfa Romeo Giulia

La berlina di casa Alfa Romeo continua ad avere un buon mercato negli USA. Il quarto trimestre del 2021 si è chiuso con un totale di 1.520 unità vendute per la Giulia sul mercato a stelle e strisce con un calo del -41% rispetto ai dati raccolti nello stesso periodo dell’anno precedente. Nel trimestre scorso, quindi, Alfa Romeo ha venduto circa 1.000 unità in meno di quanto fatto nell’ultimo trimestre del 2020. L’impatto della crisi dei chip e dei costanti blocchi della produzione è quindi evidente.

Considerando tutto il 2021, invece, Alfa Romeo registra un totale di 7.634 unità vendute per la Giulia negli USA. In questo caso, il dato è solo leggermente inferiore rispetto a quanto fatto registrare l’anno precedente. Giulia è in calo “solo” del -7% nel confronto tra il 2021 ed il 2020 con poco più di 500 unità vendute in meno. Ricordiamo che al termine terzo trimestre, le vendite della berlina negli USA erano in crescita del +8%.

Alfa Romeo Giulia GTAm premio Auto Bild 2021

Alfa Romeo Stelvio

Lo Stelvio si conferma il modello più venduto di Alfa Romeo anche negli USA. Il SUV della casa italiana ha registrato un totale di 2.536 unità vendute nel corso del quarto trimestre con circa 1.000 unità vendute in meno rispetto ai dati dell’anno precedente. Il confronto tra il quarto trimestre del 2021 e quello del 2020 si traduce in un calo del -28% per le vendite dello Stelvio.

Passiamo ora al dato relativo a tutto il 2021. In questo caso, lo Stelvio chiude con un totale di 10.539 unità vendute ed una crescita del +2% rispetto ai dati raccolti nel corso del 2020. Il risultato fatto registrare nel quarto trimestre annulla quanto di buono visto nei primi tre trimestri dell’anno chiusi dallo Stelvio con vendite in crescita del +18%.

Da notare che a completare le vendite di Alfa Romeo ci sono le 77 unità dell’Alfa Romeo 4C, ancora disponibile negli USA con gli ultimi lotti di produzione.

Alfa Romeo Stelvio 6C Villa d'Este

Cosa succederà nel 2022?

Il 2022 sarà un anno molto importante per Alfa Romeo negli USA. Il marchio italiano, infatti, punta a rilanciarsi dopo un biennio (2020 e 2021) segnato dalla pandemia e dalla crisi dei chip, elementi che però continuano ad influenzare il mercato automotive internazionale. Per i prossimi mesi, Alfa Romeo punta a gettare le basi per il suo futuro in Nord America.

Nel corso del secondo semestre del 2022 è atteso lo sbarco negli USA del nuovo Alfa Romeo Tonale. Il C-SUV arriverà sul mercato europeo entro la fine del primo semestre del 2022 per poi raggiungere anche il mercato nordamericano. Il Tonale, anche grazie alla sua variante plug-in hybrid, potrebbe contribuire ad una sostanziale crescita delle vendite di Alfa Romeo negli USA.

Alfa Romeo Tonale: il design del suv compatto
Tonale Concept

Resta da capire, inoltre, se Alfa Romeo aggiornerà o meno Giulia e Stelvio nel corso dei prossimi mesi. I due modelli sono ancora lontani (almeno 2-3 anni dalla fine della carriera) ed un nuovo restyling potrebbe essere necessario per sostenere le vendite nel prossimo futuro. L’aggiornamento in questione, che potrebbe arrivare nel secondo semestre dell’anno, dovrebbe introdurre anche le motorizzazioni mild hybrid.

Maggiori dettagli sul futuro di Alfa Romeo negli USA arriveranno nel corso dei prossimi mesi. Continuate, quindi, a seguirci per tutti gli aggiornamenti.

Looks like you have blocked notifications!