in ,

Fiat Chrysler fa partire in Polonia la produzione dei nuovi motori turbo benzina

Prodotti in Polonia i nuovi motori per la gamma europea di Fiat Chrysler, saranno utilizzati per la nuova Jeep Renegade

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Nei giorni scorsi Fiat Chrysler ha fatto partire in Polonia la produzione dei nuovi motori Turbo benzina. I propulsori vengono prodotti presso lo stabilimento FCA di Bielsko-Biala. I primi esemplari sono stati spediti in Italia per la nuova Jeep Renegade, un modello che debutterà sul mercato a luglio. La nuova gamma di propulsori comprende un motore a tre cilindri con una capacità di 1 litro e 120 CV e un quattro cilindri con una capacità di 1,3 litri e 150 CV o 180 CV. 

Presso lo stabilimento Fiat Chrysler di Bielsko-Biala è iniziata la produzione dei nuovi motori turbo

FCA Polonia ha dichiarato che la nuova famiglia di motori utilizza i sistemi tecnologici più avanzati. In loro, per la prima volta troverà spazio la tecnologia Multiair III, a iniezione diretta e con quattro valvole per cilindro. I nuovi motori sono economici ed ecologici. Essi sono stati equipaggiati con un filtro per particelle di benzina (GPF) che pulisce lo scarico dalle particelle da fuliggine e dalla cenere. Le tecnologie utilizzate consentiranno la riduzione delle emissioni. Inoltre questi motori sono in grado di soddisfare la nuova normativa europea Euro 6D Temp, che sarà obbligatoria per le case automobilistiche dal mese di settembre 2018.

Fiat Chrysler Bielsko Biala Polonia
Fiat Chrysler Bielsko Biala Polonia

I motori sono progettati in modo che essi possano evolversi ed essere utilizzati in futuro in combinazione con i sistemi a propulsione elettrica. Entro la fine del 2019, Fiat Chrysler vuole raddoppiare la capacità produttiva dello stabilimento di Bielsko-Biala. A questo scopo verrà creata una seconda linea di produzione. Obiettivo produrre 200 mila motori l’anno.