in

Maserati Grecale: ecco nuove foto spia della Trofeo

Bisognerà un po’ farci l’abitudine perché di foto spia del futuro Maserati Grecale ne vedremo ancora abbastanza

Bisognerà un po’ farci l’abitudine perché di foto spia del futuro Maserati Grecale ne vedremo ancora abbastanza. Il lancio previsto per lo scorso 16 novembre è stato infatti rinviato a causa di una cronica carenza dei chip che affligge il mercato dell’auto, e non solo, ormai da diversi mesi. Una condizione che difficilmente si risolverà nel prossimo anno, o comunque nel breve termine. La stessa condizione che ha quindi rimandato il debutto sul mercato del Maserati Grecale, il primo D-SUV del Tridente che utilizza la piattaforma Giorgio già in essere per la base tecnica di Alfa Romeo Giulia e Stelvio.

Non è quindi ancora ben chiaro quando effettivamente il Maserati Grecale sarà presentato. Non c’è una data ancora, ma non si dovrebbe andare oltre la primavera del prossimo anno. Emergono ora nuove foto spia di un ulteriore prototipo di Maserati Grecale che, come di consuetudine nel periodo invernale, sta girando in Svezia su percorsi innevati.

Maserati Grecale

Dovrebbe essere il Maserati Grecale Trofeo

Dopo il Grecale avvistato di recente in livrea rossa sempre sulle nevi del Paese scandinavo, ora è il turno di questa ulteriore versione nella canonica livrea blu che caratterizza il noto camuffamento visto su tutti i prototipi di Grecale negli ultimi tempi. Secondo indiscrezioni attinte da più parti, sembrerebbe che il Maserati Grecale avvistato in Svezia sia una versione Trofeo ovvero la più performante del lotto che dovrebbe utilizzare l’interessante V6 Nettuno riadattato in termini di performance e già visto sulla Maserati MC20.

In queste immagini si può apprezzare il doppio scarico posto su entrambe le estremità del paraurti posteriore che possiede un design ormai definitivo, più squadrato ma già identificato durante gli avvistamenti precedenti. Si può inoltre notare un impianto frenante dedicato con pinze dei freni verniciate di rosso.

Maserati Grecale

Da queste immagini emergono però ulteriori dettagli che fino ad ora erano rimasti perlopiù nascosti. Il camuffamento è stato infatti escluso quasi completamente sui fari anteriori, così come sulle aperture della sezione frontale: ora si distinguono perfettamente la grande mascherina centrale con listelli verticali e il grande logo del Tridente al centro, accanto a questa scorgiamo le due prese d’aria completamente “aperte” e una ulteriore presa d’aria sottostante disposta in orizzontale al centro dell’elemento inferiore del paraurti. Allo stesso modo emerge anche il design, quasi rivelato completamente, dei fanali posteriori.

Insomma, il Grecale che sarà prodotto presso lo stabilimento di Cassino dove oggi nascono le Alfa Romeo Giulia e Stelvio ha ormai ben poco da nascondere. Inizialmente la variante elettrica Folgore non sarà proposta al lancio, il debutto dovrebbe essere invece fissato per il 2023.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento