in

Stellantis: trattative con Bnp Paribas, Credit Agricole e Santander

Stellantis vuole rafforzare le sue attività di finanziamento in Europa creando delle joint venture con Bnp Paribas, Credit Agricole e Santander 

Novità importanti da Stellantis. Il gruppo automobilistico del CEO Carlos Tavares ha annunciato nelle scorse ore l’intenzione di implementare ulteriormente le sue attività di finanziamento in Europa. L’azienda ha dichiarato venerdì di aver avviato trattative in esclusiva con Bnp Paribas, Credit Agricole e Santander per modificare le sue attività di finanziamento in Europa attraverso nuove Joint Venture.

Stellantis: il gruppo automobilistico in Europa rafforza le sue attività di finanziamento

L’obiettivo principale della società con queste nuove partnership è quello di offrire attività di
finanziamento valide per tutti i suoi clienti a prescindere che si tratti di partner, marchi o clienti.

Stellantis, che attualmente è il produttore automobilistico numero 4 a livello mondiale ha dichiarato di voler realizzare una società di leasing operativo con Credit Agricole Consumer Finance, modificando le sue attività di finanziamento attraverso joint venture in vari paesi con BNP Paribas Personal Finance e Santander Consumer Finance.

I relativi accordi, secondo quanto trapelato, potrebbero essere firmati nel primo trimestre del prossimo anno, mentre la transazione dovrebbe essere completata nel primo semestre del 2023. Lo ha annunciato la stessa Stellantis in una nota pubblicata nelle scorse ore.

Stellantis Logo
Stellanti: il gruppo automobilistico vuole rafforzare le sue attività di finanziamento in Europa creando delle joint venture con Bnp Paribas, Credit Agricole e Santander

Carlos Tavares, CEO di Stellantis ha affermato che in questa maniera la sua società dimostra ancora una volta il desiderio di accrescere ancora la propria attività di finanziamento globale come già dimostrato di recente negli USA con l’operazione relativa a First Investors Financial Services Group.

Il CEO di Stellantis ribadisce che questa mossa serve a garantire che la sua azienda possa offrire attraverso queste JV una gamma completa di prodotti ai suoi marchi, alle concessionarie e ai clienti“.

Vedremo dunque quali altre novità arriveranno in proposito nei prossimi giorni dall’azienda nata dalla fusione di Fiat Chrysler Automobiles e PSA Groupe.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: il gruppo automobilistico guidato da Carloa Tavares non dovrà pagare 30 milioni di euro di tasse arretrate

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento