in

Dodge Charger: in vendita un esemplare del 1970 con motore da oltre 1600 CV

Un concessionario californiano mette in vendita la Dodge Charger Tantrum sviluppata da SpeedKore Performance

Dodge Charger 1970 Tantrum

La Dodge Charger del 1970 costruita da SpeedKore Performance è stata una delle vetture più apprezzate nel 2015 quando venne commercializzata nel Wisconsin. Si tratta di un’auto ancora unica grazie al suo motore performante, alla straordinaria carrozzeria e all’appeal generale della seconda generazione della Charger.

Nelle scorse ore, Fusion Luxury Motors, un concessionario di Chatsworth (in California), ha messo in vendita una versione custom della Dodge Charger nel 1970 chiamata Tantrum. Purtroppo il prezzo non è stato elencato ma, qualunque sia la cifra finale, sicuramente sarà molto alto (probabilmente di 6 cifre).

Dodge Charger: disponibile in California un esemplare del 1970 chiamato Tantrum

Questo perché la quantità di tempo e gli sforzi impiegati per costruire questa particolare versione sono stati davvero tanti. Infatti, non parliamo di una semplice Charger del 1970 con alcune modifiche. Il team SpeedKore Performance ha sviluppato questa vettura con un’idea: reinterpretare la classica Dodge Charger con una carrozzeria moderna e un motore performante sotto il cofano.

Molti dei pannelli del corpo sono stati realizzati utilizzando la fibra di carbonio. La griglia anteriore è stata creata partendo da un solido blocco in alluminio. Al di sotto, è presente un telaio personalizzato con un roll-bar integrato. Quest’ultimo permette alla Dodge Charger Tantrum di non girare visto il suo potente motore da ben 1673 CV circa.

Infatti, sotto al cofano è presente un propulsore Mercury Marine V8 da 9 litri supportato da un paio di enormi turbocompressori. Se ciò non bastasse, SpeedKore ha installato una trasmissione manuale Tremec T-56 a 6 rapporti. Presente anche un set di pneumatici Michelin Pilot Super Sport serie 345. La Dodge Charger Tantrum del 1970 in questione ha percorso soltanto 66 km circa, quindi sarà sicuramente interessante vedere a quale cifra verrà venduta.