in

Ferrari Purosangue abbandona tutto il camuffamento [Render]

Alcuni spunti stilistici potrebbero essere presi dalla Roma

Ferrari Purosangue

Ferrari ha in programma di lanciare entro la fine del prossimo anno il suo primo SUV con il nome di Ferrari Purosangue. Questo arriverà sul mercato con l’obiettivo di affrontare artisti del calibro di Lamborghini Urus, Bentley Bentayga, Aston Martin DBX e Rolls-Royce Cullinan.

Tuttavia, in base alle ultime indiscrezioni trapelate su Internet, si differenzierà in quanto non avrà il design di un SUV tradizionale. Nelle ultime settimane, il nuovo Purosangue è stato avvistato diverse volte in varie foto spia, con le ultime che hanno mostrato il presunto corpo di produzione.

Ferrari Purosangue ultimo prototipo foto spia
Ferrari Purosangue, una delle ultime foto spia pubblicate in rete

Ferrari Purosangue: un progetto digitale prova ad ipotizzare l’aspetto finale del FUV

I prototipi del sostituto della GTC4Lusso sono stati pesantemente mimetizzati per impedire di rivelare in anteprima le sue forme. Inoltre, proprio l’ultimo muletto pare aveva sotto il cofano un motore V6 biturbo, presumibilmente l’unità da 3 litri che ha debuttato con la nuova 296 GTB.

In attesa di scoprire maggiori informazioni sul design, il renderista Superrenderscars ha pubblicato su Instagram un progetto digitale in cui ipotizza l’aspetto finale proprio del Ferrari Purosangue prendendo come riferimento proprio gli ultimi scatti “rubati”.

A detta del renderista, il cavallino rampante potrebbe prendere alcuni spunti stilistici della Roma e applicarli sul suo primo SUV. Esempi sono i gruppi ottici anteriori e la particolare griglia con al centro il logo del cavallino. In generale, il FUV presenta delle proporzioni molto simili a quelle della Ford Mustang Mach-E.

In base a quanto riportato, il Purosangue può essere considerato una versione più piccola e abbassata del Maserati Levante, il primo SUV del Tridente. Proprio quest’ultimo è stato utilizzato come una sorta di banco di prova per testare inizialmente il Ferrari Utility Vehicle.

Al momento non abbiamo ancora informazioni specifiche sulle motorizzazioni. Oltre al V6 biturbo da 3 litri con tecnologia ibrida plug-in, sono previsti anche il V12 aspirato da 6.5 litri e il V8 biturbo da 4 litri. Ad ogni modo, il nuovo Ferrari Purosangue sorgerà su una piattaforma completamente nuova che pare sia compatibile anche con un powertrain 100% elettrico.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento