in

Raikkonen: “Giovinazzi meriterebbe un’altra chance in Formula 1”

Per Kimi Raikkonen, compagno di squadra all’Alfa Romeo nell’ultimo biennio, Antonio Giovinazzi merita un’altra opportunità in F1.

Il benservito della Alfa Romeo Racing ad Antonio Giovinazzi ha creato un gran trambusto sui social e gli stessi addetti ai lavori si sono pubblicamente spesi per esprimere solidarietà nei confronti del pilota di Martina Franca. Sostituito dal cinese Guanyu Zhou, l’alfiere intraprenderà un nuovo cammino nella prossima stagione, in Formula E, il campionato delle monoposto elettriche.

Antonio Giovinazzi: la stima di Raikkonen

Antonio Giovinazzi

Mentre il 2021 volge al termine, la decisione assunta dalla divisione sportiva del Biscione ha sollevato numerose polemiche. Indipendentemente dai meriti ottenuti o meno sul campo da Zhou, la sensazione prevalente è che ad Antonio Giovinazzi non sia stato riservato un trattamento equo e corretto.

Antonio Giovinazzi

Mentre è già cominciato il week-end in Qatar, dove domenica si correrà, il campione iridato 2007 Kimi Raikkonen, compagno di scuderia del Giovi nell’ultimo biennio, ha parlato senza peli sulla lingua. Il finlandese lascerà, a sua volta, la squadra di Frédéric Vasseur, in favore del connazionale Valtteri Bottas. Grazie a tale operazione, la line-up 2022 si è perciò completata, con tutti i team che hanno annunciato ufficialmente i propri scudieri.

A differenza del 27enne pugliese, Kimi appenderà il casco al chiodo. Nel corso della conferenza stampa di presentazione della tappa di Losail, il driver ha giudicato la scelta presa dalla compagine elvetica a danno di Antonio Giovinazzi.

Antonio Giovinazzi e Kimi Raikkonen

Ovviamente è un peccato per il portacolori italiano ed è davvero un bravo ragazzo, ha commentato Raikkonen. Si conoscono da un sacco di tempo, sin dalla militanza a Maranello. Talvolta, però, le cose prendono una cattiva piega. Fortunatamente – ha quindi proseguito il 42enne di Espoo – ha già trovato un’ottima alternativa.

Ma a parte questo confida che Giovinazzi ottenga una ulteriore chance in F1: la meriterebbe assolutamente. Non sono disponibili parecchie vetture e, al contempo, vi sono diversi elementi pronti ad entrare nel Circus. La speranza di Raikkonen è che per il collega arrivi una chiamata in futuro. Non sarà semplice, tuttavia l’italiano ha le doti tecniche e umane per riuscirci.

Looks like you have blocked notifications!