in

Ferrari: Leclerc e Sainz sono pronti a scoprire Losail

Il primo Gran Premio del Qatar prenderà il via domenica alle 15:00 (in Italia)

Le incognite di un nuovo circuito, quello di Losail, e la battaglia per il terzo posto nel campionato costruttori di Formula 1 sono stati i principali argomenti di discussione quando Charles Leclerc e Carlos Sainz Jr della Scuderia Ferrari hanno incontrato la stampa nella consueta conferenza di giovedì per il primo Gran Premio del Qatar. Leclerc ha detto che si aspetta che la pista sia molto impegnativa da guidare con molte curve ad alta velocità.

Sono riuscito a fare un giro della pista in moto e mi sembra molto interessante. Potrò fare ancora qualche giro, ma solo quando saliremo nella monoposto e inizieremo a guardare i numeri potremo capire com’è veramente. Per essere completamente sintonizzati sulla pista credo che richiederanno circa 15 giri ma abbiamo tre sessioni di prove libere davanti a noi, quindi non credo che sarà un problema per nessuno”, ha detto il pilota monegasco.

Ferrari Leclerc Sainz Losail
Charles Leclerc

Ferrari: Charles Leclerc e Carlos Sainz valutano il circuito di Losail per il GP del Qatar

Sainz Jr. ha aggiunto di aver studiato la pista di Losail guardando i filmati di bordo di altre categorie. “Oltre alle gare motociclistiche su Internet, ho trovato anche alcuni filmati di altre auto, anche se erano in categorie molto più lente della Formula 1. Per avere un’idea migliore dovremo salire sulla vettura e iniziare a fare qualche chilometro. Per questo sarà importante sfruttare al meglio domani”, ha commentato il pilota spagnolo.

Entrambi i piloti Ferrari hanno poi parlato della battaglia con la McLaren per il terzo posto nella classifica costruttori.

Nonostante come siano andate le ultime due gare, penso che sia ancora molto vicino, perché il gap tra noi è sempre di pochi decimi. Se guardiamo a ciò che ha fatto la differenza di recente, è stato il numero di errori commessi e l’affidabilità, che finora è andata a nostro favore. Ma non è ancora finita quindi sarà fondamentale rimanere concentrati al 100%”, ha detto Carlos Sainz Jr.

Dobbiamo continuare a fare tutto alla perfezione, perché è l’unico modo per massimizzare il potenziale della nostra vettura. Ci siamo riusciti nelle ultime due gare, ma non possiamo abbassare la guardia”, ha invece affermato Charles Leclerc.

Ferrari Leclerc Sainz Losail
Carlos Sainz Jr.

A Leclerc è stato poi chiesto se puntasse al quinto posto nella classifica piloti, posizione attualmente occupata da Lando Norris. “Come pilota, vuoi terminare il più in alto possibile e Lando è a solo tre punti davanti a me. Anche in questo caso, se faremo tutto alla perfezione, sarà possibile lottare con lui, ma devo dire che questo è meno importante della battaglia per il terzo posto. Alla fine non festeggerò se arrivo quinto, ma nemmeno piangerò se non riesco a precedere Norris in classifica”, ha detto il monegasco.

Il primo Gran Premio del Qatar si svolgerà quasi al buio, il che significa che tutte le sessioni di prove si terranno più tardi del solito. La prima sessione di prove libere partirà domani alle 13:30 (11:30 ora italiana), con la seconda sessione alle 17:00 (15:00 ora italiana). Sabato, l’ultima ora per lavorare sull’assetto della monoposto è alle 14:00 (12:00 ora italiana), prima delle qualifiche previste alle 17:00 (15:00 ora italiana). Il primo GP del Qatar prenderà il via domenica alle 17:00 (15:00 ora italiana).

Ferrari Leclerc Sainz Losail

Looks like you have blocked notifications!