in

Alfa Romeo e Jeep: cauto ottimismo tra i concessionari tedeschi

Alfa Romeo e Jeep: ieri riunione dei concessionari tedeschi dei due marchi, cauto ottimismo sul futuro dei due marchi

Alfa Romeo e Jeep

Ieri in Germania c’è stata una importante conferenza dell’associazione dei concessionari tedeschi di Jeep, Alfa Romeo, RAM & Dodge. Si è discusso delle future strategie del gruppo Stellantis per questi marchi. Alla fine della riunione tra i concessionari tedeschi c’era soddisfazione. Infatti dopo quanto rivelato da Stellantis c’è un cauto ottimismo sul fatto che in futuro la situazione di questi marchi ed in particolare di Alfa Romeo e Jeep possa notevolmente migliorare in Germania.

Alfa Romeo e Jeep: i concessionari tedeschi sono ottimisti sul futuro

Innanzi tutto occorre dire che i concessionari tedeschi di Alfa Romeo e Jeep hanno apprezzato e condiviso quasi interamente la strategia che gli è stata prospettata dai responsabili di Stellantis che sono intervenuti alla riunione. Anche se su determinati punti, i commercianti tedeschi concordano che bisogna ancora discutere un po’ per limare alcune problematiche.

I 57 concessionari Jeep, Alfa Romeo, Dodge e Ram tedeschi si sono incontrati nella giornata di ieri a Kassel. Adrian Glöckner, neoeletto presidente dell’Associazione dei rivenditori, ha riferito che l’atmosfera che si respirava durante la riunione era fondamentalmente buona. Si tratta sicuramente di una situazione migliore rispetto a ciò che stanno vivendo i concessionari di altri marchi di Stellantis in Germania come Opel e Peugeot che invece sono sul piede di guerra come dimostra la classifica di soddisfazione dei concessionari che vede questi marchi agli ultimi posti.

Alfa Romeo Jeep
Alfa Romeo e Jeep: ieri riunione dei concessionari tedeschi dei due marchi, cauto ottimismo sul futuro dei due marchi in Germania

A differenza degli ex marchi PSA, per i concessionari di Alfa Romeo e Jeep invece con la fusione tra Fiat Chrysler Automobiles e PSA la propria situazione sembra essere notevolmente migliorata. Infatti c’è ad esempio una politica degli sconti meno aggressiva e questo ovviamente ha ridotto le pressioni per la concorrenza.

Nemmeno l’annunciata risoluzione del precedente contratto di Stellantis con i concessionari ha causato problemi tra quelli di Alfa Romeo e Jeep in Germania in quanto la rete è stata praticamente confermata per intero. Quello che i partner tedeschi chiedono è che venga migliorata la comunicazione aziendale e anche il post vendita con gravi problemi ad esempio per i pezzi di ricambio. Questi da sempre sono considerati in Germania i talloni d’Achille di questi due marchi.

Durante la riunione l’associazione ha nominato inoltre il suo nuovo direttivo i cui poteri sono stati ampliati. Quanto alle future novità che presto caratterizzeranno la gamma di Alfa Romeo e Jeep, ovviamente tra i concessionari tedeschi le speranze di aumentare e di molto le vendite sono ovviamente tante. Si tratta del resto di nuovi modelli pensati appositamente per l’Europa e che dunque in Germania dovrebbero portare ad un notevole aumento delle immatricolazioni per i due marchi di Stellantis.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo vuole diventare un marchio premium globale

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento