in

Ferrari potrebbe dire addio a Mission Winnow

Ferrari: in Formula 1 potrebbe essere giunto al capolinea la sponsorizzazione con Mission Winnow

Mission Winnow

Negli scorsi anni ha fatto discutere molto la comparsa del logo Mission Winnow sulle monoposto della Ferrari in Formula 1. Qualcuno ha ipotizzato che dietro questo misterioso logo si celasse in realtà una pubblicità sul tabacco mascherata, dato che l’azienda fa parte della Phillip Morris. Alcuni pensano si sia trattato di un espediente per pubblicizzare il tabacco anche in quei paesi in cui ormai questo tipo di sponsorizzazione non viene più accettata. Ovviamente le due aziende hanno sempre smentito queste accuse dicendo che si trattava di tutt’altro.

Ferrari: dal 2022 addio a Mission Winnow

Ora il logo Mission Winnow sulle monoposto della Ferrari torna alla ribalta per un altro motivo. Infatti il team del cavallino rampante nelle scorse ore ha fatto sapere che sebbene sia molto probabile che lo sponsor Philip Morris rimanga anche il prossimo anno, la campagna Mission Winnow verrà meno. Quindi in parole povere, il logo sparirà definitivamente dalle monoposto della scuderia di Maranello nel 2022.

Comparso nel 2018 durante il Gran Premio del Giappone, il logo Mission Winnow è apparso e scomparso dalle monoposto Ferrari nei vari Gran Premi a seconda dei divieti sul suo utilizzo che di volta in volta venivano stabiliti. Nel 2020 il team del cavallino rampante ha corso senza il marchio che però poi è tornato sotto forma di nuovo logo verde all’inizio di questa stagione.

Ferrari - Mission Winnow
Ferrari: in Formula 1 potrebbe essere giunto al capolinea la sponsorizzazione con Mission Winnow

Negli ultimi mesi si vociferava che la Philip Morris a causa delle incertezze normative provocate dalle nuove regole della Formula 1 sulle sponsorizzazioni avesse deciso di dire addio alla F1. In realtà però la Ferrari nelle scorse ore ha dichiarato che ci sono ancora possibilità che la partnership continui il prossimo anno.

I responsabili di Philip Morris continuano a ribadire che Mission Winnow rispetta le regole ma non vogliono creare controversie e dunque in futuro probabilmente la loro sponsorizzazione, sempre che venga confermata, sarà ripensata.

Ti potrebbe interessare: Ferrari, Gené: “Quest’anno ha la miglior coppia di piloti”

Looks like you have blocked notifications!