in ,

Ferrari Purosangue: l’ultimo prototipo sembra ancora un Levante [Video]

In attesa della presentazione ufficiale prevista nel 2022, ecco un altro muletto camuffato

Proseguono i test sull’attesissimo primo SUV di Ferrari che arriverà sul mercato con il nome di Ferrari Purosangue. Il debutto ufficiale è previsto entro la fine del prossimo anno. Da quando il suo arrivo è stato ufficializzato (parliamo di tre anni fa), abbiamo visto diversi prototipi completamente camuffati girare per strada, ma nessuno di questi ha rivelato chiaramente come sarà.

Questo perché i vari veicoli di prova, come l’ultimo recentemente catturato in video da Varryx e pubblicato su YouTube, hanno utilizzato il corpo del Maserati Levante. Nello specifico, l’ultimo prototipo completamente mimetizzato utilizza il corpo di un Levante leggermente modificato.

Ferrari Purosangue ultimo prototipo Varryx
Ferrari Purosangue profilo laterale

Ferrari Purosangue: nuovi dettagli confermati dall’ultimo prototipo del FUV

I piccoli cambiamenti riguardano principalmente l’apertura della griglia frontale e le prese d’aria angolari presenti nella parte frontale. La linea del tetto con il piccolo finestrino del montante C, il parasole posteriore che ricopre il vetro posteriore e le linee generali della carrozzeria ricordano invece il primo SUV del Tridente.

Alcuni sostengono che il nuovo Purosangue potrebbe essere “un clone” del Maserati Levante, ma dubitiamo che sarà così in quanto precedenti report affermano che il FUV avrà un motore montato in posizione anteriore/centrale.

Ferrari Purosangue ultimo prototipo Varryx

Tuttavia, alcune caratteristiche potrebbero effettivamente essere identiche in quanto il corpo del Levante sembra adattarsi molto bene alle caratteristiche del Ferrari Purosangue. Diversi addetti ai lavori sostengono che il primo Sport Utility Vehicle del cavallino rampante prenderà il posto della GTC4Lusso, una shooting brake a quattro posti con trazione integrale e un potente motore V12 che qualche giorno fa è ritornata in vita attraverso la speciale one-off BR20.

Arrivando alle motorizzazioni del nuovo Purosangue, si parla del V6 biturbo ibrido della 296 GTB per il modello “entry-level” fino ad arrivare a un’opzione V12 per il top di gamma. Abbiamo già avuto la possibilità di ascoltare il sound di alcuni prototipi del Ferrari SUV che confermano la presenza sotto il cofano di entrambi i propulsori.

Pur trattandosi di un SUV, gli ingegneri di Maranello puntano a una distribuzione equilibrata del peso 50/50. Nonostante alcuni puristi Ferrari non siano d’accordo con la progettazione di un SUV Ferrari, sicuramente il Ferrari Purosangue replicherà il successo del Lamborghini Urus, uno dei competitor assieme a Bentley Bentayga e Aston Martin DBX.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento