in

Lancia Flavia Sport Zagato: all’asta una delle sole 670 realizzate

Bonhams prevede una vendita compresa fra 50.000 e 60.000 euro

Progettata da Antonio Fessia e ispirata al prototipo Cemsa del 1947, la Lancia Flavia è stata la prima auto di serie italiana ad utilizzare la trazione anteriore. In occasione del Salone di Ginevra del 1962, la casa automobilistica torinese collaborò con Zagato per mostrare al pubblico la nuova Lancia Flavia Sport Zagato.

Il design non convenzionale realizzato da Ercole Spada era caratterizzato da una sorprendente griglia anteriore tagliata e da finestrini posteriori curvi. In linea con la tradizione di Zagato di costruire vetture leggere, la sua Flavia Sport coupé sfoggiava una carrozzeria realizzata interamente in lega.

Lancia Flavia Sport Zagato 1965 asta
Lancia Flavia Sport Zagato interni

Lancia Flavia Sport Zagato: con il motore da 1.8 litri sono state prodotte solo 569 unità

Nel 1963, la gamma fu aggiornata con l’installazione sotto il cofano di un motore da 1.8 litri che, nella Sport Zagato, produceva 100 CV di potenza e gli permetteva di raggiungere una velocità massima di 187 km/h. Tra il 1962 e il 1967 furono prodotte complessivamente solo 670 Lancia Flavia Sport Zagato: 101 esemplari con motore da 1.3 litri e 569 con propulsore da 1.8 litri (di cui 32 a iniezione).

Nel corso dell’asta Autumn Motoring Online che si terrà a Parigi dal 19 al 29 novembre 2021, Bonhams proporrà un bellissimo esemplare consegnato nuovo il 30 giugno del 1965. Questa Flavia Sport Zagato con motore 1.8 è stata parzialmente restaurata nei primi anni 2000 quando si trovava nei Paesi Bassi. Una volta arrivata in Francia nel 2006, l’auto è stata mantenuta negli anni e presentata all’edizione 2016 di Rétromobile.

Lancia Flavia Sport Zagato 1965 asta

Nel 2014, la Flavia Sport venne acquistata da una donna pilota che aveva gareggiato alla Monte-Carlo Historique e a Le Rallye des Princesses con una Fulvia Sport Zagato preparata appositamente per il rally. La vettura è stata poi guidata in vari raduni turistici organizzati da Lancia Club de France e ha anche visitato la sua nativa Italia.

Il modello oggi si presenta in buone condizioni. Non è stato mai completamente restaurato, ma mantenuto negli anni sia esteticamente che meccanicamente. A fine 2020 sono state sostituite la batteria e la pompa dell’impianto frenante mentre quest’anno sono stati riverniciati i cerchi e restaurati i coprimozzi cromati.

La Lancia Flavia Sport Zagato sarà venduta completa della sua Carte Grise francese, il suo cric e la ruota di scorta, oltre a vari documenti tecnici e opuscoli. Bonhams stima una vendita compresa fra 50.000 e 60.000 euro per il telaio n°815532001280.

Looks like you have blocked notifications!