in

Antonio Giovinazzi: Coulthard interviene in difesa del pilota

Il futuro di Antonio Giovinazzi in Formula 1, o all’Alfa Romeo Racing, è decisamente in forse: ecco il punto di vista di David Coulthard

Il futuro di Antonio Giovinazzi in Formula 1, o all’Alfa Romeo Racing, è decisamente in forse. Nulla si sa in riferimento a quelli che saranno i passi da svolgere da parte di Frederic Vasseur e quindi nulla si sa su quello che potrebbe essere realmente il suo futuro in ottica 2022. Le prospettive non sono sicuramente buone e gli ultimi episodi che hanno caratterizzato i team radio col muretto dell’Alfa Romeo Racing non danno che acuire una condizione non certo semplice per il prosieguo in Formula 1 di Antonio.

Se l’Alfa Romeo Racing non si preoccupa di difendere i suoi piloti, tantomeno Antonio Giovinazzi, c’è chi invece appoggia le potenzialità e le qualità del giovane pilota di Martina Franca. A cominciare da David Coulthard. Lo scozzese, ex pilota di Formula 1, ha infatti parlato con La Gazzetta dello Sport anche di quanto sta accadendo ad Antonio Giovinazzi e in merito alle incertezze che caratterizzano il suo futuro nel Circus.

Nel futuro di Antonio Giovinazzi non c’è ancora scritto nulla

Nulla si sa al momento sull’effettivo futuro di Antonio Giovinazzi in Formula 1. Tuttavia, il set di piloti già presi in considerazione dal team principal di Alfa Romeo Racing Frederic Vasseur potrebbe non soddisfare pienamente le volontà che il team italo elvetico vorrebbe effettivamente prendere in considerazione. Di conseguenza una bassa percentuale che per Antonio possa esserci qualche possibilità esiste ancora.

In questo particolare contesto, che sta caratterizzando le ultime settimane del pilota pugliese, si è quindi inserito il punto di vista di David Coulthard.

David Coulthard
David Coulthard

Lo scozzese ha ammesso a La Gazzetta dello Sport: “Antonio è un pilota di qualità. Penso che abbia velocità e intelligenza, è poi un bravo ragazzo, il che è sempre una buona cosa per i partner e gli sponsor. Naturalmente sarà sempre difficile quando sei in una squadra come l’Alfa, dove sei allineato alla Ferrari. Ma la Rossa ha Leclerc e Sainz, non ci sono molte opportunità per andare lì. E poi il fatto che sia un giovane di Maranello gli limita la possibilità di andare in altre squadre”.

Quindi Coulthard ha aggiunto: “spero che Giovinazzi possa essere confermato in Alfa Romeo, può fare bene accanto a Bottas. Penso che sia la migliore possibilità per lui. Raikkonen è un pilota veloce, e i fan forse non danno ad Antonio il giusto credito per essergli davanti, soprattutto in qualifica. Sai, non è una cosa che mi è riuscita molto spesso quando ero compagno di squadra di Kimi. Ma spero che sia in grado di continuare lì e poi vedere cosa si apre in futuro”. Al momento, fra le opzioni che possono precludere un futuro in Alfa Romeo Racing ad Antonio Giovinazzi la più accreditata è quella che vorrebbe alla corte di Frederic Vasseur il cinese Guanyu Zhou.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento