in

Molte tecnologie presenti sulle nuove auto non vengono usate

La guida a un pedale presente su alcuni veicoli elettrici è molto apprezzata

Un nuovo studio pubblicato da J.D. Power ha rivelato che molti proprietari di auto nuove non hanno interesse a utilizzare alcune tecnologie presenti a bordo.

In particolare, lo studio U.S. Tech Experience Index (TXI) 2021 condotto rivela che oltre una tecnologia avanzata su tre presente nelle nuove vetture non viene utilizzata nei primi 90 giorni di proprietà di un’auto da meno della metà degli automobilisti.

J.D. Power U.S. Tech Experience Index 2021 studio
J.D. Power U.S. Tech Experience Index 2021

Nuove auto: uno studio di J.D. Power rivela che molte tecnologie non vengono utilizzate dai proprietari

Il 61% degli intervistati ha affermato di non aver mai usato la parte digitale della propria vettura mentre il 51% ha dichiarato di non averne bisogno. Lo studio ha scoperto che cose come gli specchietti retrovisori con telecamere e la retrocamera sono tra le tecnologie più richieste nelle nuove auto.

Dall’altra parte, le tecnologie che utilizzano le gesture per controllare alcune funzioni sono al momento afflitte da problemi. Infatti, i proprietari segnalano 41 problemi per 100 veicoli. La tecnologia di guida a un pedale presente su alcuni veicoli elettrici ha ricevuto livelli di soddisfazione molto elevati e con i proprietari che hanno segnalato solo 8 problemi per 100 veicoli.

J.D. Power U.S. Tech Experience Index 2021 studio

Tesla ha il punteggio non ufficiale più alto nello studio U.S. Tech Experience Index 2021, ricevendo un punteggio di 668 su 1000. Poiché la casa automobilistica statunitense non concede a J.D. Power di intervistare i proprietari in 15 stati selezionati degli Stati Uniti, il punteggio non è ufficiale.

Perciò, Genesis si è classificata al primo posto in assoluto nel segmento premium con 634 punti. Seguono Cadillac con 551, Volvo con 550, BMW con 545 e Mercedes con 523. Hyundai ha ottenuto il massimo dei voti per il segmento di mercato di massa con un punteggio di 519, posizionandosi davanti a Kia con 510, Nissan con 502, Subaru con 499 e GMC con 498.

J.D. Power U.S. Tech Experience Index 2021 studio

Kristin Kolodge, executive director HMI (Human-Machine Interface) di J.D. Power, ha detto: “I prezzi dei nuovi veicoli sono ai massimi storici, in parte a causa di un maggiore livello di contenuti. Questo va bene se i proprietari stanno ottenendo un valore per i loro soldi, ma alcune funzionalità sembrano uno spreco per molti proprietari”.

Lo studio U.S. Tech Experience Index di J.D. Power si basa sulle risposte di 110.827 proprietari di veicoli 2021 che sono stati intervistati dopo 90 giorni di proprietà. Lo studio prende come riferimento il livello di adozione delle nuove tecnologie per ogni brand e l’eccellenza nell’esecuzione. Analizza anche quanto ai proprietari piacciono le tecnologie e quanti problemi riscontrano durante l’uso.

J.D. Power U.S. Tech Experience Index 2021 studio

Lascia un commento