in

Ferrari 488 GT3 Evo vince la GT World Challenge Europe Endurance Cup

Sky Tempesta Racing è riuscito a conquistare il titolo a squadre

Alessandro Pier Guidi, Nicklas Nielsen e Côme Ledogar si sono assicurati il titolo con il settimo posto nella 3 Ore di Barcellona, l’ultimo round del GT World Challenge Europa Endurance Cup. Per il pilota italiano, vincitore in solitaria nel 2020, si tratta del secondo trionfo consecutivo nella Endurance Cup, un’impresa senza precedenti nella storia della serie.

Anche Chris Froggatt ha potuto festeggiare dopo aver conquistato gli allori del vincitore della classe Pro-Am con un quarto posto in Spagna mentre Sky Tempesta Racing ha conquistato il titolo a squadre.

Ferrari 488 GT3 Evo: la vettura n°51 si prende il settimo posto con Pier Guidi, Nielsen e Ledogar

La vittoria alla 24 Ore di Spa-Francorchamps ha giocato un ruolo importante nella vittoria del titolo dell’equipaggio della Ferrari 488 GT3 Evo 2020 di Iron Lynx. La Ferrari n°51 si è comportata in modo molto convincente per tutta la stagione. Tuttavia, a Barcellona, i neocampioni sono stati costretti a fare marcia indietro, tagliando il traguardo al settimo posto dopo aver respinto gli attacchi delle altre vetture della classe.

Un grande aiuto in questo è arrivato dai compagni di squadra Antonio Fuoco, Alessio Rovera e Callum Ilott con la 488 GT3 Evo 2020 n°71, costretti al ritiro a pochi minuti dalla fine a causa di una foratura. Anche Froggatt ha meritatamente conquistato il titolo, aggiungendo la Endurance Cup alla sua bacheca dei trofei con il supporto di Jonathan Hui e Rino Mastronardi.

Al volante della Ferrari 488 GT3 Evo di Sky Tempesta Racing, il pilota britannico è riuscito a mantenere il grande vantaggio che aveva inizialmente alla 3 Ore in Catalonia. Il quinto posto è andato alla Ferrari di AF Corse di Machiels-Bertolini davanti alle Iron Dames di Pin-Gatting-Bovy e alla Ferrari di Rinaldi Racing guidata dalla coppia Bleekemolen-Lauch-Hook.

La vettura di Kessel Racing, guidata da Roda-Zollo-Kohmann, si è classificata nonna. L’equipaggio Rinaldi Racing ha concluso al quinto posto assoluto con nella Silver Cup, che hanno condotto una gara solida a un soffio dal podio, al quale si sono avvicinati in più occasioni quest’anno.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento