in

Veicoli elettrici e ibridi plug-in superano per la prima volta i diesel

La quota di mercato dei diesel è scesa al 20%

Nuova Fiat 500 Elettrica

Le vendite di veicoli ibridi plug-in e completamente elettrici in Europa hanno superato per la prima volta quelle dei diesel ad agosto 2021, secondo gli ultimi dati condivisi da JATO Europe.

EV e PHEV sono riusciti a conquistare una quota di mercato del 21% con 151.737 consegne effettuate, lasciandosi alle spalle i veicoli diesel con il 20% a 141.635 unità immatricolate. Questa è la prima volta che i veicoli elettrici ibridi plug-in riescono a superare i diesel nel Vecchio Continente. Tuttavia, non è il loro mese migliore ma il secondo fino ad ora.

Vendite Europa 2021 JATO
Veicoli elettrici e ibridi plug-in, vendite ad agosto 2021

Veicoli elettrici e ibridi plug-in: ad agosto 2021 hanno conquistato una quota di mercato del 21%

Per quanto riguarda le auto a benzina, hanno ancora la quota maggiore nell’Unione Europea, pari al 56%, anche se sta gradualmente diminuendo.

Da gennaio ad agosto 2021, le vetture elettriche e ibride plug-in hanno totalizzato 1,32 milioni di esemplari venduti rispetto ai 158.300 registrati nello stesso periodo del 2020. Fra i best seller completamente elettrici di agosto troviamo la Volkswagen ID.3 per il secondo mese consecutivo, la Tesla Model 3 in seconda posizione e la Volkswagen ID.4 al terzo posto.

Per quanto riguarda le auto ibride plug-in, troviamo il Ford Kuga che ha mantenuto il primo posto nonostante un calo del 26% rispetto ad agosto 2020, seguito dal Mercedes GLC e dalla BMW Serie 3 PHEV.

Vendite Europa 2021 JATO

Oltre 8 milioni di auto immatricolate nei primi 8 mesi del 2021

Nonostante il calo a due cifre per il secondo mese consecutivo registrato in Europa, il volume totale da gennaio ad agosto di quest’anno è stato di 8.095.819 veicoli immatricolati rispetto a 7.192.839 unità dello scorso anno. Il totale delle immatricolazioni di auto nuove ad agosto sempre nel Vecchio Continente è stato di 713.714 esemplari. Parliamo di un 18% in meno rispetto al 2020 e un 33% rispetto al 2019, oltre ad essere il dato più basso dal 2014.

Questa diminuzione è data soprattutto dalla carenza di semiconduttori che porta a un lungo periodo di attesa per la maggior parte delle nuove auto, riportando l’attenzione degli acquirenti sul mercato dell’usato.

Malgrado i problemi di disponibilità, la Dacia Sandero è rimasta al primo posto per il secondo mese consecutivo, diventando la quinta auto più venduta nel 2021. In seconda posizione troviamo la Volkswagen Golf pur registrando un calo mensile molto importante rispetto agli anni precedenti. I primi cinque posti si completano con Toyota Yaris, Dacia Duster e Volkswagen T-Roc. In sesta posizione c’è invece la Fiat 500 con 10.966 immatricolazioni (comprese le 3152 della nuova 500 Elettrica).

Vendite Europa 2021 JATO
Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento