in

Metano auto superstar: consumi +14% nel primo semestre 2021

Rispetto allo stesso periodo del 2020, aumento del 14% nel primo semestre 2021: in questo modo, il metano auto diviene protagonista

Notevoli i numeri del metano auto nel primo semestre 2021 in Italia: aumento del 14% dei consumi rispetto allo stesso periodo del 2020. Ovviamente, l’anno scorso l’esplosione della pandemia da Covid ha sconvolto l’economia, ma la crescita resta rimarchevole. Volendo invece fare un confronto tra i primi sei mesi del 2021 con quelli del 2019, il metano auto scende inevitabilmente del 22%.

Infatti, questo gas ha sfondato il muro dei 400 milioni di metri cubi nel primo semestre di quest’anno. Va da sé che il 2015 pare inarrivabile, ossia 550 milioni di metri cubi. Ma il rimbalzo rispetto al 2020 è fortissimo. 

Si tratta di numeri che arrivano dalla Gestione Fondo Bombole Metano. Non tengono conto del contributo del GNL per autotrazione distribuito in forma liquida (L-LNG per il trasporto pesante) nelle stazioni di servizio del nostro Paese. 

Ricordiamo che la Gestione Fondo Bombole Metano è istituzionalmente preposta a garantire ottimali condizioni di sicurezza e di esercizio delle bombole per metano d’autotrazione. Perché rimande sempre attuale il tema della sicurezza: presso gli stabilimenti di Jesi, San Lazzaro di Savena e nei services autorizzati, sono effettuate le attività di collaudo e revisione delle bombole. Verificando le condizioni strutturali. E accertando quindi la rispondenza alle norme di sicurezza vigenti. 

Metano auto: obiettivo sicurezza

Quali bombole sono in circolazione? Quelle che superano tutte le prove e le ispezioni: le altre vengono avviate alla rottamazione anche se i difetti riscontrati sono minimi. Vediamo di che numeri parliamo: ogni anno vengono revisionate e collaudate oltre 400.000 bombole installate sulle auto e sui mezzi pubblici circolanti in Italia. 

Chiaramente, l’auto a metano mai e poi mai potrà essere sexy come l’auto elettrica: si tratta di una partita persa in partenza, col mondo automotive impegnato a sfornare vetture a batteria sempre più attraenti, sotto il profilo della tecnologia, del design, delle prestazioni. Ma il metano auto è una scelta che può essere intelligente se si desidera risparmiare sui costi di esercizio, stando alla larga da benzina e diesel. Senza la pretesa di avere una macchina che sia uno status symbol o faccia rodere d’invidia il vicino di casa.

Lascia un commento