in

Stellantis: notizia inaspettata per un suo famoso stabilimento

Stellantis ha detto martedì di aver annullato la chiusura programmata per la prossima settimana per lo stabilimento di Windsor

Stellantis

Il gruppo Stellantis ha informato nelle scorse ore i funzionari del sindacato Unifor Local 444 martedì di aver annullato la chiusura programmata per la prossima settimana per lo stabilimento di Windsor in Ontario. Il gruppo automobilistico guidato dal numero uno, l’amministratore delegato Carlos Tavares, ha invece programmato l’avvio della produzione a partire dal 27 settembre. Come tutte le case automobilistiche, anche Stellantis in questi ultimi mesi è stata afflitta dalla carenza globale di microchip.

La settimana prossima si torna a lavoro nello stabilimento Stellantis di Windsor

Questo problema sta creando non pochi problemi ai programmi di produzione dei singoli stabilimenti, compresi quelli appartenenti al gruppo Stellantis, che ormai portano avanti la propria attività senza più un briciolo di programmazione ma semplicemente basandosi solo sulle scorte e sulle spedizioni dei preziosi chip a semiconduttore, elemento fondamentale per la produzione delle moderne auto.

Gli oltre 4.000 dipendenti dello stabilimento di Windsor Assembly, a causa di questo problema hanno lavorato solo per 12 settimane nel 2021, escluso il turno programmato della prossima settimana. L’impianto è l’unica fonte di produzione di minivan di Stellantis. In questa fabbrica infatti vengono prodotto Chrysler Pacifica, Voyager e Grand Voyager.

Vedremo dunque come si evolverà la situazione nelle prossime settimane e se i problemi relativi all’approvvigionamento di questo famoso e importante stabilimento di Stellantis si potranno finalmente risolvere una volta per tutte. Occorre però registrare in proposito il pessimismo degli addetti ai lavori che temono che tali problemi possano andare avanti ancora per molto. Si parla infatti di almeno tutto il prossimo anno.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: problemi con il nuovo stabilimento Jeep a Detroit per il gruppo automobilistico guidato da Carlos Tavares

stellantis-vendite-europa
Il gruppo Stellantis ha informato nelle scorse ore i funzionari del sindacato Unifor Local 444 martedì di aver annullato la chiusura programmata per la prossima settimana per lo stabilimento di Windsor

Ti potrebbe interessare: Stellantis: l’azienda nata dalla fusione di Fiat Chrysler e PSA estende il commercio elettronico ad ogni marchio in Italia

Lascia un commento