in

Nuova Opel Astra OPC: ecco come sarebbe [Render]

Purtroppo ci sono pochissime possibilità di vedere un modello del genere

Nuova Opel Astra OPC render

Opel ha proposta in Europa l’Opel Astra OPC ad alte prestazioni solo per tre generazioni. Con il debutto della generazione K, la casa automobilistica tedesca ha deciso di abbandonare questo progetto. Tuttavia, potrebbe essere ripreso sotto forma di una formula diversa con l’arrivo della nuova generazione della berlina compatta.

Sotto l’ala di Stellantis, Opel ha lanciato di recente l’Opel Astra L basata sulla piattaforma EMP2 e che include anche due versioni ibride plug-in. La più potente di questa potrebbe essere ulteriormente modificata per sviluppare una potenza ancora maggiore sulla presunta nuova Astra OPC.

Nuova Opel Astra
Nuova Opel Astra, ecco la versione standard

Nuova Opel Astra OPC: un render ci mostra come potrebbe essere la versione ad alte prestazioni

La plug-in hybrid più potente riesce a produrre 225 CV di potenza che non la renderebbero sicuramente meno potente di altre compatte sportive nel 2021. Un piccolo boost di potenza e coppia, però, permetterebbero alla nuova Opel Astra OPC di arrivare a 245/250 CV e competere con artisti del calibro di Volkswagen Golf GTE e GTI.

In questo articolo vi proponiamo un progetto digitale che mostra come potrebbe essere l’ipotetica variante sviluppata dal reparto Opel Performance Center. Avrebbe delle prese d’aria più grandi nel paraurti anteriore e uno spoiler maggiorato sul bagagliaio. In aggiunta, possiamo vedere dei cerchi neri più grandi che si abbinano perfettamente con il corpo dipinto in giallo e nero.

A differenza della precedente generazione, la nuova Opel Astra OPC potrebbe contare sulla tecnologia ibrida plug-in per sviluppare maggior potenza e coppia così da soddisfare le aspettative degli acquirenti. Purtroppo però le possibilità di vedere un modello del genere sono davvero pochissime.

L’ultima Astra OPC offerta dalla casa automobilistica tedesca nascondeva sotto il cofano un motore turbo da 2 litri capace di sviluppare 280 CV e 400 Nm. Era in grado di impiegare 6 secondi per passare da 0 a 100 km/h e raggiungere una velocità massima di 250 km/h.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI