in

41 Ferrari 488 Challenge Evo al via a Spa-Francorchamps

Gara 1 si svolgerà sabato alle 13:20

41 Ferrari 488 Challenge Evo scenderanno in pista a Spa-Francorchamps per il sesto round del Ferrari Challenge Europe Trofeo Pirelli il prossimo fine settimana. Potrebbe decretarsi addirittura qualche titolo, prima delle Finali Mondiali del Mugello dal 16 al 21 novembre.

Con ancora 70 punti in palio, Michelle Gatting della Scuderia Niki-Iron Lynx ha un vantaggio di 44 punti sul suo rivale e più vicino Luka Nurmi di Formula Racing. Il giovane finlandese ha vinto il round precedente al Nurnurgring mentre Niccolò Schirò di Rossocorsa ha trionfato nella prima gara. Quest’ultimo ora segue lo segue in classifica di un solo punto dopo cinque vittorie consecutive dall’esordio stagionale.

Ferrari 488 Challenge Evo: 41 vetture correranno per il sesto round del Ferrari Challenge Europe

Riflettori puntati anche su John Wartique di FML-D2P, secondo nella classe Pro-Am alla recente 24 Ore di Spa-Francorchamps su questo tracciato con la 488 GT3 Evo 2020 di AF Corse, e Luca Ludwig dopo un promettente esordio culminato nel podio di Gara 2 in Germania.

L’ultimo round ha ridotto a tre punti il margine del leader del campionato Christian Brunsborg di Formula Racing su Sergio Paulet di Santogal Madrid-MST Team. Ancora matematicamente in corsa per il titolo, Ange Barde di SF Côte d’Azur Cannes-IB FAST proverà a sfruttare la sua grande esperienza contro i suoi due rivali esordienti per portarsi a casa la vittoria in Belgio.

Anche Hugo Delacour della Scuderia Monte-Carlo e Roger Grouwels di Kroymans-Race Art nutrono speranze. C’è ancora tutto da giocare nella categoria Coppa Shell tra James Weilan di Rossocorsa ed Ernst Kirchmayr di Baron Motorsport. L’intenso ed emozionante duello tra i due piloti ha acceso la stagione, conquistando per tre volte il gradino più alto del podio.

Si partirà venerdì con le prime sessioni di prove libere

In lizza anche Christian Kinch di Formula Racing e Fons Scheltema di Kessel Racing. Il rassicurante vantaggio di Willem Van der Vorm nella Coppa Shell Am su J oakim Olander di Scuderia Autoropa alleggerisce la pressione sul pilota della Scuderia Monte-Carlo in vista del weekend belga.

Nonostante alcune errori che lo hanno rallentato, l’ottima prestazione del pilota della Scuderia Autoropa in Germania lascia prevedere qualche sorpresa. Laurent De Meeus di HR Owen-FF Corse tornerà nella serie e in passato ha già dimostrato di essere capace di brillanti prestazioni sui 7 km del tracciato delle Ardenne.

L’azione in pista prenderà il via venerdì con le prime sessioni delle prove libere che coinvolgeranno le 41 Ferrari 488 Challenge Evo mentre sabato i primi risultati con il Trofeo Pirelli Gara 1 alle 13:20 seguito dalla Coppa Shell alle 16:00. Domenica, il programma seguirà lo stesso orario del sabato.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!