in

Dodge Challenger SRT Demon HPE1000 percorre un quarto di miglio in 9,14 secondi

Hennessey Performance è riuscita a sviluppare una versione più veloce e potente della Dodge Challenger SRT Demon

Dodge Challenger SRT Demon HPE1000

L’attuale Dodge Challenger SRT Demon promette un’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 2,3 secondi e percorre un quarto di miglio (400 metri) in 9,65 secondi su un circuito adeguato.

Tuttavia, gli ingegneri di Hennessey Performance hanno presentato nelle scorse ore una versione modificata della muscle car. Questa è capace di raggiungere i 100 km/h in soli 1,9 secondi e di completare un quarto di miglio in 9,14 secondi. La società di tuning ha registrato il record della Dodge Challenger SRT Demon HPE1000 nella sua pista Lonestar Motorsports Park l’8 maggio.

Dodge Challenger SRT Demon HPE1000

Dodge Challenger SRT Demon: la versione modificata da Hennessey Performance percorre 400 metri in 9,14 secondi

Oltre a battere il tempo della versione originale della Damon, l’HPE1000 ha concluso il giro a una velocità più elevata (circa 248 km/h contro i circa 229 km/h). La Dodge Challenger SRT Demon sviluppata dagli ingegneri di Hennessey Performance nasconde sotto il cofano un motore V8 da 6.2 litri sovralimentato in grado di proporre una potenza di 1035 CV e 948 nm di coppia, dunque 195 CV in più rispetto alla Damon originale.

La Challenger SRT Demon 2018 è già una muscle car abbastanza rara poiché sono state prodotte solo 3300 unità. Tuttavia, l’HPE1000 sarà ancor più rara con appena 50 esemplari prodotti. La società di tuning offre anche una garanzia di 1 anno.

Purtroppo, Hennessey Performance non ha rivelato il prezzo di vendita ma sarà sicuramente parecchio più alto rispetto ai circa 86.000 dollari richiesti per la versione classica della vettura.