in

Stellantis sceglie Carventura in Francia

Stellantis ha deciso di fare della sua controllata Carventura.com l’unica vetrina per la rivendita di veicoli per i dipendenti in Francia

Stellantis
Stellantis

Stellantis sta intensificando la sua offerta di veicoli usati. Dopo aver lanciato il suo nuovo servizio di consegna a domicilio per i clienti dell’etichetta usata Spoticar, in collaborazione con Driiveme e Hiflow, anche la casa automobilistica desidera supportare i propri dipendenti. Ha deciso di fare della sua controllata Carventura.com l’unica vetrina per la rivendita di veicoli per i dipendenti del gruppo in Francia.

Escono quindi di scena i due siti Collcit.com e Clicpeugeot.com, che hanno permesso loro di vendere le proprie vetture dei marchi DS e Citroën per il primo e Peugeot per il secondo. Ricordiamo inoltre che il gruppo Stellantis, nato dalla fusione tra PSA e FCA, conta oggi 14 marchi (Citroën, DS Automobiles, Opel, Peugeot, Vauxhall, Abarth, Alfa Romeo, Chrysler, Dodge, Fiat, Jeep, Lancia, Maserati e RAM) … Carventura assumerà a pieno titolo il suo ruolo di unica piattaforma di rivendita il 7 settembre 2021, ovvero quando le due vecchie piattaforme saranno effettivamente chiuse.

In una nota il gruppo di Carlos Tavares spiega che “questa nuova partnership semplificherà il compito dei dipendenti”. Perché oltre al fatto di collegarsi ora ad un solo spazio per trasmettere un annuncio, visti gli oltre 2 milioni di visitatori unici, la missione di Carventura è quella di allenarli: “il coach si occupa così di tutte le attività che richiedono tempo alla vendita di un veicolo, ovvero la diffusione dell’annuncio, la ricezione delle chiamate per gli acquirenti, la verifica dell’interesse per il veicolo e della solvibilità, la logistica”.

Il costruttore e la sua controllata non mancano di elogiare i punti di forza dei veicoli dei dipendenti poi qualificati come “affare”, “vero buon piano” o “risposta a un problema di potere d’acquisto e carenza di veicoli nuovi per i privati”. Queste auto recentissime vengono generalmente rivendute quasi nuove al prezzo dell’usato come da loro indicato.

“Questa partnership tra Carventura e Stellantis alimenterà lo stock di auto sulla piattaforma, con diverse centinaia di veicoli di prima mano in più ogni mese, offrendo più scelte per i clienti”, ha  affermato Frédéric Lecroart, CEO di Carventura. ” In seguito, i veicoli dei dipendenti potrebbero essere un’opportunità di sviluppo internazionale per Carventura, con una potenziale apertura della piattaforma ad altri siti del gruppo Stellantis all’estero ”.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: primo e secondo posto nella classifica di JD Power

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento