in ,

Drag race: Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio vs Mercedes-AMG C63 S wagon

Una rivalità accesa fra due auto sostanzialmente diverse, ecco come è andato il match fra un’Alfa Romeo e una Mercedes.

Drag Race Alfa Romeo Mercedes
L'Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio e la Mercedes AMG C63 S Wagon sulla linea di partenza (Screen shot da video Motor)

La Mercedes AMG C63 S Wagon sfida l’Alfa Romeo Stelvio in una drag race, proposta da Motor ai suoi lettori, insieme ad altri confronti fra le due auto. Il match ha anche un valore filosofico, perché mette una di fronte all’altra due tipologie di prodotto viste come alternative, nonostante le forti diversità architettoniche e concettuali che ne segnano il carattere, oltre all’aspetto. Il mercato, negli ultimi anni, ha premiato i SUV, che hanno fortemente ridimensionato i volumi di vendita delle station wagon, ma gli appassionati più romantici preferiscono sempre le auto con la carrozzeria più vicina al suolo.

Riuscirà la muscolosa station wagon di Affalterbach ad avere la meglio sul velocissimo e melodioso SUV del “biscione“? Per avere la risposta vi consigliamo la lettura integrale del post, oppure la visione del video che lo accompagna. In attesa di svelare l’esito della sfida, facciamo una breve sintesi sulle credenziali delle sue auto.

Rivalità pure sul piano concettuale

La Mercedes AMG C63 S Wagon gode della spinta di un V8 biturbo da 4.0 litri, che sviluppa una potenza massima di 375 kW (pari a 510 cavalli) a 5500 giri al minuto, con 700 Nm di coppia a 1750 giri al minuto. Il peso in ordine di marcia della vettura si attesta sui 1800 chilogrammi. Lo spazio del bagagliaio è di 490 litri.

Numeri simili, sul fronte del vigore energetico, per l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, alle cui danze provvede un motore V6 biturbo da 2.9 litri che, come l’unità propulsiva della rivale tedesca, eroga 375 kW (510 cavalli) a 6500 giri al minuto, con 600 Nm di coppia a 2500 giri al minuto. Qui il peso in ordine di marcia sale a quota 1905 chilogrammi ed anche il bagagliaio offre delle cifre più alte, con i suoi 525 litri di capienza.

Alfa Romeo o Mercedes? Come è andata a finire?

Sulla carta i numeri sembrano a favore della vettura della “stella”, ma questa è chiamata a scaricare la potenza sulle sole ruote posteriori, mentre il SUV italiano si giova della trazione integrale permanente, che offre un vantaggio nei primi metri delle drag race, per la maggiore capacità di trazione nello scatto breve. A favore dell’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio gioca anche il launch control ben calibrato, utile nelle fasi iniziali del confronto, che la vedono prevalere in modo netto, ma poi la Mercedes AMG C63 S Wagon recupera velocemente terreno.

La rimonta, tuttavia, non basta a soffiare il primato alla rivale del “biscione” sulla linea del traguardo dei 400 metri, anche se lo scarto è davvero minimo: appena un decimo di secondo. Gli uomini di Motor, in virtù di questa piccolissima differenza, hanno deciso di ripetere la prova, ma ancora una volta le cose sono andate allo stesso modo. A voi i fotogrammi della drag race offerti dal video. Buona visione!

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento