in

Abarth-Simca 1300 GT: all’asta un esemplare del 1963

Al momento non ci sono informazioni sul passato di questo esemplare

Abarth-Simca 1300 GT 1963 asta

Nel corso di un’asta che si terrà il 19 novembre 2021 a Le Castellet (in Francia), RM Sotheby’s proporrà un’Abarth-Simca 1300 GT Coupé del 1963 particolarmente rara. Questo veicolo nasce dalla collaborazione tra il marchio dello Scorpione e Simca, un piccolo marchio francese che ha operato fra il 1934 e il 1980.

Le due case automobilistiche avevano in comune l’ingegnere austriaco Rudolf Hruska, che diede vita alla prima Simca 1000. L’auto venne presentata ufficialmente nel 1961, ottenendo un discreto successo sia in Italia che in Francia.

Abarth-Simca 1300 GT 1963 asta
Abarth-Simca 1300 GT interni

Abarth-Simca 1300 GT: un esemplare del 1963 sarà proposto all’asta da RM Sotheby’s

In seguito ai vari feedback raccolti, le due aziende decisero di dare vita alla 1300. Il motore venne sviluppato da Abarth, il telaio, le sospensioni e il cambio da Simca mentre la carrozzeria da Beccaris.

Grazie alle nuove modifiche apportate al powertrain, l’Abath-Simac 1300 GT risultava molto più divertente da guidare rispetto alla 1000. Il quattro cilindri da 1.3 litri venne completamente ridisegnato. Riusciva a sviluppare una potenza di 138 CV e 131 nm di coppia massima, abbinato a una trasmissione a 4 rapporti oppure a una a 6 marce.

Abarth-Simca 1300 GT 1963 asta
Abarth-Simca 1300 GT profilo laterale

Secondo il listino dell’epoca, il nuovo modello fu messo in vendita a circa 3,3 milioni di lire. Fra le varie competizioni a cui la 1300 GT partecipò c’è stata anche la 24 Ore di Le Mans del 1962, a che purtroppo dovette rinunciare dopo 30 giri a causa di alcuni problemi riscontrati al cambio.

La vettura da competizione vanta un corpo dal peso di soli 635 kg, oltre ad essere lungo 3,55 metri e largo 1,48 metri. Grazie a questi numeri, il piccolo quattro cilindri permetteva alla 1300 GT di superare i 230 km/h di velocità massima.

Sfortunatamente, non conosciamo il passato di questo esemplare atteso all’asta fra qualche mese, così come il valore stimato da RM Sotheby’s, ma sicuramente ulteriori informazioni saranno aggiunte con l’avvicinarsi del 19 novembre. Almeno dalle varie foto fornite dalla casa d’aste, sembra essere in condizioni ottime.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI