in

Ram: alcuni modelli richiamati per problemi agli airbag

Stellantis ha detto venerdì che richiamerà più di 266.000 dei suoi pickup Ram in Nord America per un difetto agli airbag

Ram Truck
Ram Truck

Stellantis ha detto venerdì che richiamerà più di 266.000 dei suoi pickup Ram in Nord America e in altri mercati a seguito di una indagine che ha scoperto che alcuni veicoli potrebbero avere airbag difettosi che, in caso di esplosione, potrebbero scagliare schegge verso i passeggeri.

Ram richiamo per oltre 260 mila veicoli in Nord America

Il produttore del veicolo ha dichiarato che il richiamo include pickup Ram 2500 e 3500 degli anni modello 2015-2020, nonché alcuni pickup 1500 della generazione precedente. Stellantis ha affermato che l’attuale generazione di Ram 1500 non è interessata dal richiamo.  La mossa segue un’indagine che “ha scoperto che alcuni veicoli potrebbero essere dotati di gonfiatori di airbag che sono stati contaminati dall’umidità durante il processo di produzione del fornitore”, ha affermato la società.

“Tali dispositivi di gonfiaggio possono rompersi, anche senza l’attivazione dell’airbag, eventualmente inviando detriti nella cabina”, ha aggiunto Stellantis. Il produttore ha affermato di aver ricevuto una sola segnalazione di rottura dell’airbag in uno dei suoi veicoli e di non essere a conoscenza di lesioni.  Il richiamo include circa 212.373 veicoli nel mercato statunitense, circa 42.532 in Canada e 3.802 in Messico, ha affermato Stellantis.

Anche più di 4.500 veicoli Ram in alcuni mercati al di fuori del Nord America sono interessati dal richiamo.  “Come per tutti i richiami di sicurezza, il servizio sarà fornito gratuitamente”, ha affermato Stellantis, aggiungendo, “i clienti interessati saranno avvisati quando possono programmare il servizio”. Stellantis ha notato che i dispositivi di gonfiaggio sono stati realizzati dallo stesso fornitore coinvolto in un richiamo di un’altra casa automobilistica.

Mentre Stellantis non ha menzionato l’altro produttore di auto per nome, General Motors ha annunciato il mese scorso che stava richiamando più di 400.000 dei suoi veicoli a causa delle preoccupazioni per un problema simile di airbag che si rompono casualmente e potenzialmente sparano detriti sull’abitacolo.

La National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) ha dichiarato all’epoca di aver ricevuto segnalazioni di tre incidenti, due in Texas e uno in Florida, che coinvolgevano airbag difettosi in cui “la parete laterale del corpo di gonfiaggio in acciaio si è spaccata, rilasciando improvvisamente il gas immagazzinato dentro la camera». L’NHTSA ha affermato che ciascuno dei tre incidenti si è verificato mentre i veicoli erano “non occupati e non in uso”.

Ti potrebbe interessare: RAM la nuova “locomotiva” di Fiat Chrysler?

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI