in

Dodge Hornet: il SUV ibrido plug-in dovrebbe arrivare nel 2022

Il nuovo SUV dovrebbe prendere il posto del Journey nella gamma della casa automobilistica statunitense

Dodge logo

È passato circa un anno da quando l’ex Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha registrato per la prima volta il termine Dodge Hornet. Due mesi fa è stato rivelato che Stellantis potrebbe creare una versione Dodge dell’Alfa Romeo Tonale e lo chiamerà proprio Hornet.

Nelle scorse ore, Mopar Insiders ha pubblicato una roadmap dei 20 veicoli ibridi plug-in ed elettrici che arriveranno nei prossimi due anni tra i 14 marchi del nuovo gruppo automobilistico guidato da Carlos Tavares.

Stellantis roadmap veicoli
Stellantis, ecco la roadmap dei veicoli previsti nei prossimi anni

Dodge Hornet: la roadmap potrebbe aver confermato l’arrivo entro la fine del prossimo anno

Nella colonna relativa al 2022 possiamo vedere un’icona in corrispondenza di Dodge che rappresenta un nuovo PHEV. Negli ultimi anni, la casa automobilistica americana ha perso diversi modelli come il Journey e attualmente la gamma è composta soltanto da tre veicoli, ossia Durango, Charger e Challenger. Sembra che il nuovo Dodge Hornet sostituirà proprio il Journey.

Dato che il Tonale di Alfa Romeo arriverà sul mercato sotto forma di un SUV, è probabile che anche il nuovo Hornet lo sarà. Il Journey è rimasto sul mercato per ben 13 anni, ma nonostante ciò è riuscito a portarsi a casa degli ottimi risultati di vendita fino alla fine. Secondo una fonte, le vendite sono addirittura aumentate quasi ogni anno per i primi nove anni di vita dello Sport Utility Vehicle.

Anche durante il calo delle immatricolazioni registrate negli ultimi quattro anni della sua vita produttiva, Dodge ha rilevato 298.594 esemplari venduti negli Stati Uniti mentre quest’anno sono state oltre 12.000 le unità vendute nonostante la sua uscita dal mercato avvenuta oltre un anno fa.

Il nuovo SUV dovrebbe condividere diverse caratteristiche con Compass e Tonale

Ad ogni modo, il nuovo Dodge Hornet ibrido plug-in verrebbe offerto soltanto in versione a cinque posti mentre il Journey ne offriva tre. Visto che l’Alfa Romeo Tonale condividerà la piattaforma e gli interni con la Jeep Compass, Hornet sarà il terzo veicolo a condividere le stesse caratteristiche e dovrebbe essere costruito nello stabilimento di Pomigliano.

Per quanto riguarda il gruppo propulsore ibrido plug-in, sappiamo che il Biscione lancerà una versione PHEV del Tonale. Alcuni sostengono che avrà lo stesso sistema plug-in del Jeep Renegade 4xe, che si basa su un quattro cilindri da 1.3 litri con potenza di 190 o 240 CV anziché del più grande propulsore da 2 litri usato nella Wrangler 4xe.

Inoltre, dato che si tratta di un veicolo ibrido plug-in, dovrebbe offrire circa 30 km di autonomia in modalità full electric e con una singola ricarica grazie al pacco batterie. In ogni caso, maggiori informazioni sul nuovo Dodge Hornet dovrebbero arrivare dopo il lancio dell’Alfa Romeo Tonale previsto all’inizio del 2022.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento