in

Incentivi auto usata bloccati: mancano le norme attuative

Il decreto Sostegni-bis è stato convertito in legge, ma per gli incentivi auto usata mancano ancora le norme attuative

Incentivi Auto 2_lr

Il Governo ha stanziato 350 milioni di euro: prolungati gli incentivi auto per il nuovo. Le agevolazioni, per dare nuova linfa al mercato, scadranno il 31 dicembre, però quelli per benzina e diesel finiranno in 3 mesi. Come ricorda Facile.it, ci sono bonus anche per chi compra le usate; il problema è che mancano ancora le norme attuative per le vetture di seconda mano.

l rottame da buttare dev’essere immatricolato prima dell’1 gennaio 2011 (o comunque deve superare i dieci anni dalla prima immatricolazione nel corso periodo in cui sarà in vigore l’agevolazione). Intestato da almeno 12 mesi all’acquirente di quella usata o a un suo familiare convivente. Si compra dalle concessionarie, dai professionisti, sempreché accettino aderendo all’iniziativa: per loro, non è un obbligo.

  • Se la compri con emissioni 91-160 g/km, il bonus è di 750 euro.
  • 61-90 g/km 1.000 euro.
  • 0-60 g/km 2.000 euro.

Incentivi nuovo, tutto semplice

Nei suoi piani, il Governo ha voluto sostenere anche il mercato della auto usate destinando 40 milioni per chi acquista un veicolo di seconda mano Euro 6, diesel o benzina. Rientrano però nell’incentivo solo i veicoli con basse emissioni di CO2, vale a dire quelli compresi tra 0 e 160 g/km e con quotazioni medie di mercato inferiori ai 25.000 euro. Per accedere a questo incentivo è necessario rottamare un veicolo immatricolato prima di gennaio 2011.

Il bonus ottenibile varia a seconda delle emissioni del veicolo, ad ogni modo si va da un minimo di 750 euro sino ad un massimo di 2.000 euro.

La fetta più grossa degli incentivi statali, vale a dire 200 milioni di euro, va all’acquisto o locazione finanziaria di auto nuove a benzina o gasolio con basse emissioni, vale a dire tra 61 e 135 grammi di CO2 al chilometro e prezzo di listino fino a 40.000 euro.

60 milioni, invece, sono stati destinati all’acquisto di auto con emissioni tra 0 e 60 g/km, vale a dire veicoli elettrici e plug-in, e prezzo di listino inferiore ai 50.000 euro.

Il bonus varia a seconda delle emissioni di CO2 dell’auto acquistata e dalla presenza o meno di un veicolo vecchio da rottamare; in ogni caso gli sconti vanno da un minimo di 3.500 euro a un massimo di 10.000 euro.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento