in

Marelli e SMRP BV firmano una partnership tecnologica

Marelli e Samvardhana Motherson Automotive Systems Group (SMRP BV) hanno firmato un MOU per esplorare nuove partnership tecnologiche

Marelli
Marelli

Marelli Automotive Lighting, la divisione di illuminazione del principale fornitore automobilistico globale Marelli, e Samvardhana Motherson Automotive Systems Group (SMRP BV), uno dei maggiori produttori mondiali di componenti interni ed esterni per l’industria automobilistica, hanno firmato un MOU per esplorare nuove partnership tecnologiche focalizzato su parti del corpo esterne illuminate intelligenti. Questo intende concentrarsi su componenti come griglie anteriori e paraurti, insieme ad altre parti dell’auto che possono essere illuminate. Si prevede che questi componenti diventeranno una tendenza in crescita nel futuro della mobilità, con una maggiore adozione di sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) e guida autonoma (AD) nei prossimi anni.

Partnership importante per Marelli

Nell’ambito dell’accordo, SMRP BV contribuirà con la sua forte esperienza nella produzione di grandi parti automobilistiche in plastica attraverso le sue filiali operative, mentre Marelli Automotive Lighting porterà alla collaborazione il suo ampio know-how nel campo dell’illuminazione automobilistica e dell’integrazione dei sensori rispettivamente. La collaborazione sarà rivolta agli OEM di tutto il mondo e si concentrerà su griglie e paraurti anteriori illuminati Smart, nonché su estremità posteriori illuminate, parafanghi illuminati e pannelli bilancieri illuminati.

Accanto ai sistemi di illuminazione, le griglie e i paraurti illuminati Smart dovrebbero ospitare una serie di sensori diversi destinati alle funzioni ADAS e di guida autonoma (come LiDAR, radar e telecamere) e funzionalità di comunicazione che includono la visualizzazione o la proiezione di messaggi, rendendoli così anche uno strumento per il rilevamento e la comunicazione V2X (Vehicle-to-Everything). In termini di stile, le parti illuminate hanno anche una funzione decorativa, in quanto possono anche integrare elementi luminosi personalizzati, che vengono sempre più utilizzati nel branding su tutti i veicoli.

Marelli è uno dei principali fornitori globali indipendenti del settore automobilistico. Marelli Automotive Lighting è la divisione di Marelli che sviluppa soluzioni per sistemi di illuminazione e sensori esterni per autoveicoli destinati ad ADAS/AD, con tecnologie avanzate e una posizione di leadership presso i principali OEM a livello mondiale. SMRP BV è uno dei maggiori produttori mondiali di componenti per interni ed esterni automobilistici in tutto il mondo.

L’azienda, attraverso le sue filiali operative, è specializzata nello sviluppo e nella produzione di sistemi di visione e moduli polimerici altamente integrati come abitacoli, pannelli delle porte, moduli paraurti anteriore e posteriore ecc. per l’industria automobilistica.

Entrambi i partner si aspettano di consolidare ulteriormente anche una relazione di lunga data esistente, iniziata nel 2008 attraverso una joint venture per la produzione di illuminazione per autoveicoli e prodotti correlati, con quattro stabilimenti in India.

“Guidare l’innovazione e plasmare il futuro della mobilità insieme ai nostri clienti richiede non solo la capacità di rispondere al meglio alle loro esigenze attuali, ma soprattutto la capacità di anticipare le future evoluzioni e le tendenze crescenti del mercato” ha affermato Sylvain Dubois, CEO di Marelli Automotive Lighting divisione. “Siamo lieti di unire nuovamente le mani con Motherson, poiché abbiamo già una partnership di lunga data e di successo. Siamo sicuri che questa nuova collaborazione sarà un solido passo avanti verso il raggiungimento di nuovi sviluppi strategici nell’evoluzione del mercato automobilistico”.

Ti potrebbe interessare: Marelli valuta la vendita del Business delle sospensioni

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento