in

Opel: pezzi del suo impianto venduti su Ebay

Un fornitore di Opel sta vendendo alcuni macchinari dello stabilimento di Russelsheim su Ebay per conto della casa tedesca

Opel Russelsheim
Opel Russelsheim

Robot, macchine utensili, una gru: un fornitore per conto di Opel, sta attualmente vendendo molte macchine dello stabilimento di Rüsselsheim attraverso annunci eBay. SGR Products, fornitore di servizi vende macchine e sistemi usati a causa di chiusure di attività, rinnovo di parchi macchine o traslochi. E da circa due settimane, dice un insider, la SGR è stata anche incaricata di smantellare molte macchine della casa automobilistica Opel che sono state usate fino a poco tempo fa nello stabilimento di Rüsselsheim.

E così su Ebay annunci si possono attualmente trovare un trapano radiale per 2.080 euro, un tornio per 15.990 euro o un doppio trave carroponte per 178.500 euro. Quest’ultimo può trasportare undici tonnellate e ha un’apertura alare di circa 15,5 metri. Opel vuole smantellare e vendere l’attrezzatura nella fabbrica e questo offende molti dipendenti. I link agli annunci si stanno attualmente diffondendo a macchia d’olio tra i dipendenti. La notizia ha raggiunto molti durante le ferie. E poiché ogni macchina può essere azionata solo da una manciata di persone, ora i dipendenti mentre si trovano in spiaggia possono vedere che parte dei loro luoghi di lavoro sono in vendita su Ebay, afferma l’insider.

L’atmosfera tra i dipendenti di Opel ovviamente non è delle migliori. “Mettere le macchine in vendita su Ebay dove non devi nemmeno pagare soldi per l’annuncio mostra la mancanza di sensibilità di Opel per i suoi dipendenti”, dice un dipendente. Soprattutto perché le macchine sono svendute.  Opel non ha voluto commentare al momento.

I dipendenti delle aree assegnate a questi gruppi dovrebbero essere incoraggiati a cercare un nuovo lavoro con l’aiuto di una società di trasferimento. A molti dipendenti delle aree di interesse è già stato consigliato di lasciare Opel il prima possibile attraverso un’indennità di licenziamento, un pensionamento parziale, un pensionamento anticipato o una società di trasferimento.

Molti dipendenti ora sono indignati per la vendita delle macchine: dopotutto, si tratta anche di garantire la sicurezza del lavoro, sostengono. L’esclusione dei licenziamenti obbligatori è stata prorogata da ultimo a luglio 2025 all’inizio del 2020. Ai dipendenti nati nel 1963 o successivi è stata data l’opportunità di prendere parte a un programma di pensionamento parziale o di pensionamento anticipato. “Il programma di TFR si basa sul principio della doppia volontarietà, ovvero dipendenti e datori di lavoro devono concordare di comune accordo”, si legge in un comunicato stampa. Ma ora molti vengono privati ​​della loro base di lavoro.

Ti potrebbe interessare: Opel ha avviato un nuovo corso stilistico per i suoi modelli

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento