in

Fiat Cronos e Strada, in officina per un problema agli sportelli

Alcuni esemplari di Fiat Cronos e Strada sono stati richiamati in Argentina per un problema alle portiere

Fiat Cronos
Fiat Cronos

Fiat ha richiamato i modelli Fiat Cronos e Strada per la revisione in Argentina a causa di un possibile problema alle portiere, che potrebbero aprirsi inaspettatamente e causare un grave incidente, con danni fisici agli occupanti del veicolo e a terzi.

Secondo la comunicazione del brand italiano, “è stata rilevata la possibilità che alcune chiusure delle porte possano presentare crepe o rotture. Per questo motivo potrebbe verificarsi un’apertura inaspettata delle porte del veicolo ”. “E se si verifica, potrebbe causare incidenti con danni materiali, gravi danni fisici o addirittura la morte degli occupanti del veicolo e/o di terzi”, avverte Fiat.

Quello che verrà offerto ai proprietari di Fiat Cronos e Strada interessati dal richiamo nelle officine ufficiali dell’azienda nel territorio nazionale argentino è la sostituzione dei chiavistelli delle porte, al fine di evitare possibili crepe o rotture dei chiavistelli con cui le unità originariamente uscivano dalla fabbrica.

Il richiamo è completamente gratuito e inizierà lunedì 9 agosto, ma i possessori delle unità interessate possono già coordinare un turno con un’officina della rete ufficiale. Devono semplicemente chiamare il concessionario Fiat preferito e richiedere data e ora per la riparazione.

“Il tempo stimato per lo svolgimento delle suddette mansioni è di circa un’ora, che può variare in base al flusso di cure nel concessionario prescelto. Per questo vi chiediamo di programmare in anticipo la vostra visita presso la concessionaria Fiat di vostra scelta”, aggiunge il comunicato ufficiale.

I telai coinvolti nel richiamo del modello Fiat Cronos (prodotto in Argentina) sono dal MU123584 al MU124220 , e della Fiat Strada (prodotto in Brasile) dal MYV82454 al MYV82853. I clienti argentini di Fiat che vogliono sapere se la propria auto è tra queste, devono solo controllare la carta d’identità del veicolo. In caso di domande, i proprietari possono contattare l’azienda tramite il numero di telefono 0800-777-8000 nei giorni lavorativi dalle 9:00 alle 18:00 o tramite e-mail da www.fiat.com.ar/contactanos.html.

Dalla casa automobilistica che ora appartiene a Stellantis (è il gruppo nato dalla fusione tra PSA e FCA) hanno assicurato che “con questa iniziativa si intende assicurare la soddisfazione del cliente, garantendo la qualità, la sicurezza e l’affidabilità dei veicoli”. È importante che i proprietari di questi modelli partecipino alla revisione prevista dal marchio.

Ti potrebbe interessare: Fiat Cronos: importante aggiustamento alla sua gamma in Argentina

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento