in ,

Ferrari 488 Pista sfida un go-kart in una drag race | Video

Non si era mai vista fino ad ora una gara di accelerazione così particolare per l’esclusiva supercar di Maranello

Ferrari 488 Pista vs go-kart drag race

Da quando la Ferrari 488 Pista è stata presentata ufficialmente, è stata protagonista di una serie di drag race davvero interessanti. Mai fino ad ora, però, era stata messa a confronto con un go-kart. Perciò, Driven Media si è recato presso una pista adatta alle gare di accelerazione per mettere a confronto una 488 Pista e un superkart per scoprire il veicolo più veloce.

Per chi non lo sapesse, i superkart vengono costruiti per aiutare i piloti a passare al mondo delle corse come la Formula 3, la Formula 2 e la Formula 1. Questi piccoli veicoli utilizzano un motore bicilindrico a due tempi da 250cc che produce circa 80 CV ed è abbinato a un cambio sequenziale a 6 marce.

Ferrari 488 Pista vs go-kart drag race
Ferrari 488 Pista motore

Ferrari 488 Pista: la supercar da 720 CV gareggia contro un superkart

Un go-kart tradizionale impiega meno di 2 secondi per scattare da 0 a 96 km/h in condizioni perfette e detiene persino dei record sul giro presso alcune piste, battendo le auto da corsa di Formula 3 e GT3.

Passando alla Ferrari, la serie 488 ha inaugurato una nuova era per la casa automobilistica modenese poiché ha debuttato con un motore turbo che ha preso il posto dell’aspirato della precedente 458.

Ferrari 488 Pista vs go-kart drag race

Dopo anni di perfezionamento, è stata presentata al mondo la Ferrari 488 Pista verso la fine del ciclo di produzione della 488. Si tratta sostanzialmente di una supercar incentrata sulla pista. Sotto il cofano si nasconde un motore V8 biturbo da 3.9 litri capace di sviluppare 720 CV di potenza e 770 nm di coppia massima. Questa potenza viene inviata alle ruote posteriori tramite una trasmissione a doppia frizione a 7 rapporti con cambi di marcia più veloci.

La casa automobilistica modenese afferma che la vettura impiega 2,85 secondi per scattare da 0 a 100 km/h e 7,6 secondi da 0 a 200 km/h mentre la velocità massima supera i 340 km/h. Il peso complessivo di soli 1280 kg è stato raggiunto grazie all’adozione della fibra di carbonio per diverse parti, fra cui cofano motore, alettone posteriore e paraurti.

Non ci resta che lasciarvi con la drag race per scoprire come è andata a finire fra questi due veicoli molto diversi tra loro.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento