in

Opel Astra Cross: la versione crossover non sarebbe affatto male

Al momento non è previsto l’arrivo di una variante Cross con carrozzeria coupé

Opel Astra Cross render

La settimana scorsa Opel ha tolto i veli all’ultima generazione dell’Opel Astra che si discosta parecchio dalla precedente. Innanzitutto, condivide la piattaforma EMP2 con altri modelli appartenenti al gruppo Stellantis, fra cui la nuova Peugeot 308.

La casa automobilistica tedesca venderà la nuova vettura con una serie di motori fra cui scegliere, inclusi benzina, diesel e benzina + elettrico. Le versioni sicuramente più interessanti sono le due ibride plug-in con potenza complessiva pari a 180 e 220 CV. Sono in grado di percorrere fino a circa 50 km in modalità full electric con una singola ricarica della batteria da 12,4 kWh.

Opel Astra Cross render
Opel Astra Cross, render della tre quarti posteriore

Opel Astra Cross: un progetto digitale ci mostra come sarebbe la versione crossover

Il design esterno dell’Opel Astra 2022 rappresenta un allontanamento radicale dalla vecchia generazione e si avvicina molto agli ultimi veicoli annunciati dal brand tedesco come il Mokka. Sulla parte frontale troviamo dei fari a LED a matrice collegati da una parte in nero lucido mentre il laterale è caratterizzato da montanti e tetto neri che catturano immediatamente l’attenzione al primo sguardo.

Un render condiviso in rete proprio ieri ci ha mostrato la tre quarti posteriore della presunta versione Sports Tourer di ultima generazione. Il designer brasiliano Kleber Silva, invece, ha pensato di immaginare in alcuni render l’Opel Astra Cross. Sappiamo che al momento la casa automobilistica tedesca non ha intenzione di portare sul mercato una versione crossover della sua popolare compatta, a differenza della station wagon, ma dobbiamo dire che l’idea non è affatto male.

Il progetto finale è una coupé con assetto rialzato nel tipico stile crossover e dotato di passaruota leggermente più larghi, zone nere presenti lateralmente, anteriormente e posteriormente e un corpo nel complesso più imponente. Il designer ha pensato poi di implementare un tetto giallo anziché nero e di spostare il piccolo alettone dal lunotto superiore al cofano del bagagliaio.

La presunta Opel Astra Cross condividerebbe la maggior parte delle caratteristiche con la versione compatta e magari proporre un pacco batterie più capiente (considerando il peso aggiuntivo) e una versione 100% elettrica con le stesse caratteristiche offerte dal Mokka-e.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI