in

No, Alfa Romeo non diventerà Alfa e-Romeo: bufala

Fake news sul nome futuro del Biscione

alfa

Dal giallo Biscione all’allarme rientrato. Qualche sito Internet “importante” riportava ieri il presunto nome di Alfa Romeo: Alfa e-Romeo dal 2024. A significare il passaggio dai motori termici a quelli elettrificati e poi elettrici al 100%. Fake news ripresa a più non posso online. Ma Stellantis fa sapere: Alfa Romeo non cambierà nome.

Ma allora è stato detto “Alfa Becomes Alfa e-Romeo” durante la conferenza dell’Ev Day? Sì. C’era in effetti una slide in cui si leggeva testualmente: “From 2024, Alfa Becomes Alfa e-Romeo”. Nella nota stampa si ribadiva: “From 2024, Alfa Becomes Alfa e-Romeo”.  A tale proposito, si veda il nome nella schermata in alto.

In realtà, era un modo di Stellantis di semplificare. Ossia di dire che Alfa farà auto elettriche, ma non che cambierà nome.

Resta una certezza per il Biscione: il lancio del primo modello 100% elettrico del Biscione nel 2024. Sarà, come ClubAlfa ha più volte detto, la variante del B-SUV: sorella minore della Tonale. Prodotta dove? Nella fabbrica polacca di Tychy, accanto delle cugine Fiat e Jeep della famiglia Stellantis.

Le Alfa elettriche avranno come logo “Alfa e-Romeo”? No: le vetture a batteria del Biscione saranno (come per tutti i brand) un po’ più futuristiche in termini di dettagli esterni e interni, però senza cambi nel nome.

Sono 30 miliardi in elettrificazione Stellantis

In tutto, per Stellantis, Alfa inclusa, investimento di 30 miliardi tra il 2021 e il 2025 in elettrificazione e software. Obiettivo: restare il 30% più efficienti della concorrenza in termini di rapporto tra le spese per ricerca e sviluppo (Research and Development, R&D) e fatturato. L’efficienza finanziaria arriverà anche grazie alla riduzione del 40% del costo delle batterie entro il 2024. Più un altro 20% entro il 2030. Così da avere un margine a doppia cifra dalle macchine a corrente entro il 2026.

Vedremo anche quali saranno gli aiuti dei vari Governi con gli ecoincentivi e delle amministrazioni locali coi bonus e con le colonnine per la ricarica.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento