in

Consegnate alla Guardia di Finanza 30 nuove Peugeot e-208

Sono state consegnate ieri a Roma 30 nuove Peugeot e-208 completamente elettriche destinate alla nuova flotta della Guardia di Finanza

Peugeot e-208 Guardia di Finanza

Sono state consegnate ieri a Roma 30 nuove Peugeot e-208 completamente elettriche destinate alla nuova flotta della Guardia di Finanza, vetture utili per il pattugliamento del territorio. La cerimonia di consegna si è svolta presso il Comando Generale del Corpo alla presenza delle più alte cariche istituzionali. Le nuove Peugeot e-208, in livrea d’ordinanza specifica, sono state fornite alla Guardia di Finanza mediante un contratto di noleggio tramite Leasys e saranno distribuite in diverse città italiane.

Peugeot si conferma quindi protagonista della transizione energetica anche per quanto riguarda il rapporto di collaborazione con le istituzioni: la Peugeot e-208 introduce quindi sul design e sulla tecnologia della nota 208 le principali caratteristiche delle vetture completamente elettriche per un impegno a zero emissioni e zero impatti sull’ambiente anche durante le attività di pattugliamento delle città.

La Peugeot e-208 conquista quindi un Corpo importantissimo per il Paese mentre per Leasys si configura un ulteriore passaggio per ciò che riguarda la mobilità elettrica secondo uno schema già cominciato nel 2019 con la realizzazione della rete elettrificata privata più diffusa d’Italia con oltre un migliaio di punti di ricarica su tutto il territorio della Penisola.

Dotazione specifica per la Guardia di Finanza

A consegnare le chiavi delle Peugeot e-208 c’era il Direttore Generare di Peugeot Italia, Salvatore Internullo, che ha voluto sottolineare l’importanza della fornitura destinata alla Guardia di Finanza. Le 30 vetture proposte con contratto di noleggio tramite Leasys saranno destinate alle principali città metropolitane italiane. La Peugeot e-208, dopo aver vinto l’ambito premio di Auto dell’Anno 2020, conquista quindi anche una delle istituzioni più importanti d’Italia.

L’allestimento specifico destinato alle Peugeot e-208 della Guardia di Finanza è stato realizzato da Focaccia Group: questo introduce lampeggianti esterni e micro LED integrati nella carrozzeria per garantire, anche a veicolo fermo, le massime condizioni di visibilità in ogni fase operativa.

La dotazione prevede anche un immancabile scrittoio in materiale plastico ricavato al posto della tradizionale cappelliera, con luce leggi mappa notturna e, anteriormente, uno slot per accogliere il tablet utile per poter dialogare con la Sala Operativa. Così come riporta la nota di Stellantis, “la dotazione di veicoli totalmente elettrici da parte di una istituzione importante come la Guardia di Finanza invia un forte segnale al Paese. Una chiara indicazione di quello che sta per diventare il futuro della mobilità, in cui Peugeot è da tempo protagonista del cambiamento, grazie a una offerta molto ampia rappresentata da 10 diverse versioni della propria gamma. Lo dimostra il tempismo con cui e-208, con la sua propulsione 100% elettrica, ha affiancato i tradizionali motori endotermici. Quella che sembrava una scommessa sul futuro della mobilità, si rivela oggi un punto di partenza verso nuovi traguardi. Punti di arrivo ispirati da una nuova sostenibilità ambientale, con cui vengono garantite nuove emozioni al volante, anche quando la guida diventa professionale”.

La Peugeot e-208 adotta una batteria al Litio da 50 kWh raffreddata a liquido e in grado di offrire un’autonomia di 340 chilometri nel Ciclo WLTP, ricaricabile anche presso le colonnine in corrente continua da 100 kW con la possibilità di raggiungere l’80% della carica in 30 minuti. Il motore elettrico eroga 136 cavalli di potenza e 260 Nm di coppia, dati utili a garantire ottime prestazioni e dinamicità.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento