in

La rara Maserati Mistral Spider di Neil Peart sarà battuta all’asta

La vettura ha ricevuto anche un restauro completo da un esperto della California

Maserati Mistral Spider Neil Peart asta

Durante un evento che si terrà a Pebble Beach dal 13 al 14 agosto, Gooding & Company proporrà all’asta la collezione di auto d’epoca di Neil Peart, batterista, paroliere e scrittore famoso per essere stato uno dei membri del gruppo musicale rock Rush.

Considerato uno dei migliori batteristi rock di tutti i tempi, Peart è scomparso il 7 gennaio 2020 all’età di 68 anni. Egli amava parecchio le auto classiche e la prima che ha acquistato è stata un’Aston Martin DB5 del 1964.

Maserati Mistral Spider Neil Peart asta
Maserati Mistral Spider motore

Maserati Mistral Spider: soltanto 125 gli esemplari prodotti della versione scoperta

La collezione è composta anche da una Shelby Cobra 289 del 1964, una Lamborghini Miura P400 S del 1970, una Jaguar E-Type Series I 3.8-Liter Coupé del 1964, una Chevrolet Corvette Split-Window Coupé del 1953 e due Maserati: una Mistral Spider del 1965 e una Ghibli 4.9 SS Coupé del 1973.

Fra le due vetture del Tridente, quella più preziosa è senza dubbio la Maserati Mistral Spider in quanto Gooding & Company prevede una vendita compresa fra 575.000 e 650.000 dollari (484.692-547.913 euro).

Maserati Mistral Spider Neil Peart asta

Caratterizzata da linee sofisticate e moderne progettate da Pietro Frua, la casa automobilistica modenese ha prodotto complessivamente 953 esemplari della Mistral nel corso della produzione durata otto anni. Tuttavia, soltanto 125 sono in versione spider.

L’esemplare appartenuto a Neil Peart è il telaio n°AM109S049 ed è stato costruito nel 1965. Inizialmente, l’auto è stata venduta tramite un famoso importatore di auto sportive presenti a New York City. Nel corso degli anni è stato anche eseguito un restauro completo da un famoso esperto della California.

Esternamente, la Maserati Mistral Spider è rivestita in argento metallizzato mentre gli interni sono in pelle sangue di bue. Come è possibile vedere anche dalle immagini, si presenta in condizioni davvero ottime.

Maserati Mistral Spider Neil Peart asta

Con un nome che deriva da quello di un vento freddo della Francia meridionale, la Mistral ha preso il posto della 3500 GT. Si tratta dell’ultima Maserati a montare il celebre motore a sei cilindri in linea bialbero con doppia accensione derivato da quello della 250F, la monoposto di Formula 1 campione del mondo nel 1957 con Juan Manuel Fangio.

Tale propulsore vantava camere di combustione emisferiche e un sistema di iniezione diretta Lucas. Nel corso della produzione, la vettura viene proposta con tre tipi di sei cilindri in linea: 3.5 litri da 235 CV, 3.7 litri da 245 CV e 4 litri da 255 CV. In tutti i casi c’era un cambio ZF a 5 marce.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento