in

Citroën C3 2022: sarà questo il suo aspetto finale?

Il debutto ufficiale del nuovo modello è previsto per dicembre

Citroën C3 2022 render

Citroën prevede di arricchire la sua gamma per il Brasile con il lancio della Citroën C3 2022 prevista per dicembre. In base alle ultime informazioni emerse sul Web, la versione brasiliana (tra l’altro destinata anche al mercato indiano) sarà diversa dalla C3 venduta in Europa.

Per quanto riguarda i prezzi, il veicolo si posizionerà al di sotto della Peugeot 208 nella gamma di Stellantis. In attesa della presentazione ufficiale, il marchio francese sta apportando gli ultimi piccoli aggiustamenti nello stabilimento di Betim (MG) prima di iniziare la produzione.

Citroën C3 2022 render
Citroën C3 2022 tre quarti posteriore

Citroën C3 2022: un progetto digitale ci mostra il probabile aspetto finale della vettura

Basata sulla piattaforma CMP in versione semplificata per i mercati emergenti, la nuova C3 è stata recentemente svelata in diverse foto spia e sotto forma di un modellino. Conosciuta internamente con il nome in codice CC21, la berlina presenta delle linee più alte e quadrate.

Sulla base delle miniature, un designer ha realizzato dei render che ci mostrano come potrebbe essere l’aspetto finale della nuova Citroën C3. Innanzitutto, possiamo vedere che la vettura avrà delle dimensioni simili a quelle della Dacia Sandero, anche se sarà un po’ più alta. Notiamo anche gli Airbump, una carrozzeria con forme più quadrate, un cofano motore in parallelo al suolo e delle protezioni in plastica nera alla base delle portiere e sulle ruote.

Citroën C3 2022 render

Attraverso i render possiamo vedere poi il tetto con effetto flottante che contrasta con il resto della carrozzeria grazie agli elementi neri. L’aspetto “avventuroso” della C3 2022 viene evidenziato anche dalle barre al tetto. Sul retro, la targa sarà posizionata appena sopra il paraurti mentre il cofano del bagagliaio sarà affiancato da fanali orizzontali con una parte rossa in rilievo.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, prima della nascita di Stellantis si parlava dei propulsori PureTech da 1.2 litri nelle versioni aspirata e turbo e dell’unità 16V da 1.6 litri di PSA che ora equipaggia la 208. Tuttavia, c’è la possibilità che sotto il cofano ci sarà il nuovo turbo da 1 litro.

Oltre alla nuova Citroën C3, Stellantis prevede di svelare altre novità interessanti in Brasile, fra cui l’erede della C3 Aircross, conosciuta internamente con il nome in codice CC24, che dovrebbe debuttare nell’ultimo trimestre del 2022. Per il 2024, invece, arriverà il momento di una berlina identificata internamente come CC26.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI