in

DS 9 E-Tense 4×4 360 rappresenta il futuro delle granturismo

Fino a 45 km di autonomia in modalità full electric con una singola ricarica

DS 9 E-Tense 4x4 360

La silhouette della DS 9 E-Tense 4×4 promette un nuovo livello di benessere e comfort. Il suo look si proietta verso una sofisticata eleganza mentre sotto il cofano troviamo delle tecnologie di ultima generazione, in grado di scatenare nuove suggestioni grazie alla natura ibrida plug-in del gruppo propulsore. In particolare, la DS 9 E-Tense 4×4 dispone di un motore turbo benzina abbinato a due propulsori elettrici che sono alla base di un nuovo piacere di guida.

Grazie alla modalità elettrica, la vettura non produce emissioni, rumori e vibrazioni. Lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in 5,6 secondi mentre l’autonomia in modalità 100% elettrica è pari a 45 km con una singola ricarica che consente di raggiungere una velocità massima fino a 136 km/h. Da qui si sale a 250 km/h di velocità massima usando i tre motori.

DS 9 E-Tense 4x4 360
DS 9 E-Tense 4×4 360

DS 9 E-Tense 4×4 360: si parte da 66.900 euro per l’allestimento Performance Line+

L’erogazione combinata tra motore endotermico ed elettrico permette alla DS 9 E-Tense 4×4 riesce a sviluppare una potenza massima pari a 360 CV. Entrando nel dettaglio delle accelerazioni, la granturismo ibrida plug-in riesce a percorrere 1 km da zero in soli 25,2 secondi mentre passa da 80 a 120 km/h in 3,2 secondi. Questi numeri dimostrano in maniera evidente il carattere dinamico della vettura francese.

I due powertrain elettrici propongono 110 CV per l’asse anteriore e 113 CV per quello posteriore, con un risultato di ben 520 nm di coppia subito disponibili. Con la batteria di trazione completamente carica, la DS 9 E-Tense le 4×4 consuma 1,8 litri per 100 km nel ciclo WLTP.

La stessa batteria da 11,9 kWh di capacità si ricarica in 1 ora e 30 minuti utilizzando il caricatore di bordo da 7,4 kW. A bordo non mancano differenti tecnologie come il motore turbo benzina da 1.6 litri che si avvantaggia della sovralimentazione per conferire 200 CV di potenza.

DS 9 E-Tense 4x4 360

Cinque modalità di guida fra cui scegliere

Con cinque modalità di guida fra cui scegliere, la DS 9 E-Tense dimostra di saper affrontare differenti situazioni: Electric, Comfort, Hybrid, Sport a 4WD. In modalità Hybrid, la centralina che comanda il sistema garantisce transizioni impercettibili per gli occupanti mentre quella Sport abbina il propulsore a combustione interna e i due elettrici al massimo potenziale.

In modalità Hybrid e Sport, lo sterzo e le sospensioni DS Active Scan Suspension si regolano in continuazione seguendo le informazioni sulla qualità della strada provenienti dalla telecamera frontale. I sistemi ESP e ASR intervengono per gestire lo slittamento. Anche esternamente, la vettura subisce piccoli cambiamenti grazie all’aumento di 24 mm per la carreggiata anteriore e 12 mm per quella posteriore e specifici pneumatici Michelin Pilot Sport 4S 235/40 R20 abbinati a cerchi da 20”. L’impianto frenante è costituito da dischi anteriori da 380×32 mm su cui agiscono quattro pistoni.

DS Automobiles ha sfruttato anche parte dell’esperienza derivata dalle competizioni di Formula E come il software di gestione dell’energia mappato specificatamente per ottimizzare la disponibilità della potenza combinata nell’uso della propulsione ibrida. Anche la massimizzazione della rigenerazione dell’energia in frenata beneficia di un’esclusiva modifica. La DS 9 E-Tense 4×4 360 si aggiunge alla variante a due ruote motrici, proponendo gli stessi allestimenti e un listino che parte da 66.900 euro per la versione Performance Line+ oppure 69.900 euro per la Rivoli+.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento