in

Maserati Grecale: inedite foto spia del Suv

Nuovo avvistamento per Maserati Grecale, si avvicina il debutto

Maserati Grecale
maserati Grecale

Si avvicina il debutto di Maserati Grecale. Nuove foto spia inedite. Del Suv di segmento D sono arrivate nelle scorse ore in redazione. Si tratta del prototipo camuffato del futuro modello della casa automobilistica del tridente che come sappiamo farà il suo debutto entro fine anno. Le immagini scattate in Piemonte mostrano che il veicolo continua il suo sviluppo con ampi camuffamenti.

Avvistato ancora Maserati Grecale

Ricordiamo che Maserati Grecale sarà prodotto a Cassino su piattaforma Alfa Romeo Giorgio e avrà molto in comune con Alfa Romeo Stelvio. Questo Suv sarà la nuova entry level della gamma della casa automobilistica del tridente. Grazie a questo modello infatti il marchio modenese dovrebbe raggiungere e superare il suo obiettivo di vendita di 70 mila immatricolazioni annue.

Ricordiamo anche che Maserati Grecale in futuro accoglierà nella sua gamma anche una versione completamente elettrica. Il veicolo in questione proverà a dare serio filo da torcere sul mercato a modelli del calibro di Porsche Macan. Sono alte le aspettative del gruppo Stellantis nei confronti di questo modello destinato a far parlare a lungo di sé nel mondo dei motori appassionati e addetti ai lavori.

A giudicare dalle foto lo sviluppo del nuovo modello sembra a buon punto e il debutto potrebbe avvenire nel corso del prosdimo autunno. Tra l’altro si mormora che in quell’occasione potrebbero arrivare nuove rivelazioni sul futuro dello storico marchio italiano, unico brand di lusso di Stellantis. Vedremo dunque quali altre novità emergeranno nelle prossime settimane su questo Suv targato Maserati.

Ti potrebbe interessare: Maserati MC20: nonostante le richieste la produzione della super car del tridente non aumenterà

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento