in

Lancia: ecco quali saranno i primi 3 modelli ad arrivare

Il rilancio di Lancia secondo Automotive News avverrà inizialmente con 3 nuovi modelli: ecco di quali auto parliamo e quando arriveranno

Lancia
Lancia

Il gruppo Stellantis ha intenzione di rilanciare il marchio Lancia e nelle scorse ore Automotive News ha svelato cosa accadrà nei prossimi anni all’interno della casa automobilistica piemontese. Il magazine conferma che per il rilancio del suo brand Stellantis punterà su elettrificazione, su allargamento della gamma e sul ritorno del marchio in Europa.

Ecco quali saranno i primi 3 nuovi modelli di Lancia

Per fare questo la gamma di Lancia sarà allargata e arriveranno pertanto nuovi modelli. Sempre secondo quanto afferma Automotive News i primi 3 modelli ad arrivare nella gamma di lancia saranno un B-SUV, la nuova generazione di Ypsilon e una berlina di segmento C. Questi saranno solo i primi di numerosi altri modelli che poi verranno lanciati successivamente. Lancia infatti avrà tempo 10 anni per rilanciarsi e dimostrare a Stellantis tutto il suo valore.

Questi nuovi modelli che arriveranno nasceranno in sinergia con Alfa Romeo e DS Automobiles gli altri due marchi premium di Stellantis. Infatti, come vi abbiamo anticipato ieri la nuova Lancia Ypsilon sarà gemellata con la futura Alfa Romeo MiTo. Il crossover di segmento B invece che forse sarà prodotto in Polonia a Tychy avrà molto in comune con il futuro B-SUV di Alfa Romeo ma anche con altri modelli dello stesso tipo del gruppo Stellantis. Per quanto riguarda la berlina di segmento C che forse si chiamerà Lancia Delta si dice che sarà prodotta a Cassino a fianco della nuova Alfa Romeo Giulietta e anche in questo caso le due auto avranno molte cose in comune.

I fan di Lancia però dovranno aspettare ancora un po’. Infatti si dice che il primo di questi 3 modelli ad arrivare sarà la nuova generazione di Lancia Ypsilon per la quale però si parla di metà 2024. Il secondo modello ad arrivare sarà il B-SUV che dovrebbe debuttare circa un anno dopo e poi a seguire la nuova berlina compatta. Dunque tra qualche anno inizieremo a capire se davvero Stellantis riuscirà a ridare prestigio al marchio piemontese.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento