in

Assicurazioni Rc auto: sconti più forti ai guidatori maturi

Dai 45 anni di età insù, gli automobilisti godono di riduzioni tariffarie maggiori

rc auto segugio

Buone notizie in fatto di assicurazioni Rc auto. Stando a Segugio.it, leader nella comparazione assicurativa in Italia, il prezzo medio della polizza obbligatoria per le vetture è sceso dell’11,3% a maggio 2021 sullo stesso mese del 2020: siamo a 359,9 euro l’anno di tariffa.

Come si vede dalla tabella in basso, gli automobilisti con un’età sotto i 24 anni hanno goduto di ribassi del 7,4%. Con 757,2 euro di polizza da sborsare.
A mano a mano che si sale con l’età, anche lo sconto cresce, sino ad arrivare a un taglio del 14% per chi ha più di 60 anni, con 301,1 euro.

rc auto segugio

Il motivo? Semplice: stando alle statistiche delle compagnie, i neopatentati causano un maggior numero di incidenti, rappresentando un costo per le assicurazioni in termini di rimborsi. Invece, i guidatori maturi provocano meno sinistri, divenendo sempre più virtuosi, e venendo premiati con riduzioni tariffarie più forti.

C’è chi non ha causato incidenti e, nonostante questo, ha subìto un aumento tariffario: non deve stupirsi. Parliamo infatti di medie nazionali, che coinvolgono tutti gli assicurati. Dopo di che, in base alla notifica della singola compagnia e alla residenza dell’automobilista, possono comunque esserci rincari. Questo vale soprattutto per alcune zone del Sud Italia, come Napoli e Caserta, dove la quantità di sinistri e frodi RCA è molto elevata.

La soluzione è affidarsi a comparatori come Segugio.it per andare a caccia di Rca meno costose, un’idea comunque valida per tutti, anche per chi ha goduto di riduzioni tariffarie: fra decine di compagnie, è probabile che ne esista una disposta a uno sconto maggiore. Specie se nell’annualità assicurativa non sono stati causati incidenti.

rc auto

Rc auto con scatola nera: utile

Preziosa in questo senso la Rca con scatola nera: accettando di installare la black box nella vettura, ogni compagnia è libera di concedere sconti rispetto alla Rca base, scegliendo la riduzione tariffaria più adatta.  Dal secondo anno, inoltre, chi si è dimostrato prudente nell’arco dei primi 12 mesi, otterrà una sforbiciata ancora più forte a livello di preventivo.

Rammentiamo inoltre che un’auto elettrica consente forti risparmi anche a livello assicurativo: fattore da valutare se si intende comprare un mezzo a batteria.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI