in

Jeep Gladiator: il pick-up versatile pensato per la massima libertà

I tre allestimenti disponibili in Italia hanno tutti lo stesso motore Multijet V6 da 3 litri

Jeep Gladiator Texas Trail

Jeep ha sfruttato il suo 80º avversario per introdurre anche in Europa il nuovo Jeep Gladiator. In base a quanto dichiarato dalla casa automobilistica statunitense, si tratta di un pick-up versatile e progettato per soddisfare tutte quelle persone che cercano la massima libertà in movimento senza tanti compromessi e inoltre può essere utilizzato sia per il tempo libero che per lavoro.

Il Gladiator è anche il veicolo che ha segnato il ritorno del brand nel segmento dei pick-up dopo circa 30 anni dal lancio del Comanche, prodotto dal 1986 al 1992. Con questo modello, il marchio di Stellantis ha riportato in vita un’importante tradizione che risale al Willys Overland del 1947, il primo truck a quattro ruote motrici da 1 tonnellata basato sulla CJ-2A.

Jeep Gladiator
Jeep Gladiator, il veicolo ha segnato il ritorno del brand nel segmento dei pick-up

Jeep Gladiator: il pick-up perfetto per chi cerca la massima libertà senza troppi compromessi

In seguito al lancio del primo pick-up, Jeep portò sul mercato diversi altri modelli che avevano in comune le tipiche caratteristiche di un veicolo del genere come robustezza, affidabilità e versatilità. Tra questi spicca il Gladiator J (prodotto dal 1963 al 1987) e il CJ-8 Scrambler (prodotto dal 1981 al 1985).

Anche se condivide diverse caratteristiche con la sorella Wrangler, il Jeep Gladiator è stato progettato e ingegnerizzato appositamente per essere un vero pick-up. Tra i suoi punti di forza abbiamo un prestante motore, un cassone in acciaio da 153 cm con sistema di illuminazione a LED, presa di corrente esterna impermeabile da 230V che consente di trasportare diverse cose con estrema facilità e diverse tecnologie di ultima generazione.

Jeep Gladiator Texas Trail

In Italia, il veicolo viene offerto in tre allestimenti chiamati Overland, Launch Edition e 80º Anniversario. Tutti sono equipaggiati con il motore Multijet V6 da 3 litri con potenza di 264 CV e 600 nm di coppia massima, abbinato a un cambio automatico a 8 rapporti.

La palette colori del veicolo è costituita da nove tonalità: Black, FiretrackerRed, Billet Silver Metallic Clear Coat, Bright White, Granite Crystal Metallic Clear Coat, Hydro Blue, Sting Gray, Snazzberry e Sarge Green. Questi possono essere abbinate al sof-top o all’hard-top nero o in tinta con la carrozzeria. Su tutte le versioni sono inoltre disponibili cerchi da 18”.

Per quanto riguarda l’abitacolo, il Jeep Gladiator propone diversi vani portaoggetti, il sistema di infotainment Uconnect 4 con display touch da 8.4 pollici posizionato centralmente, un quadro strumenti completamente digitale e personalizzabile con display TFT da 7 pollici e l’impianto audio Alpine con nove altoparlanti, subwoofer posteriore e amplificatore a 12 canali da 552W.

Non mancano vari sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) come la frenata di emergenza, il cruise control adattivo con Start & Stop, il monitoraggio dell’angolo cieco e la telecamera anteriore utile nelle sessioni in off-road.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento