in

La Ferrari GTC4 Lusso di Sebastian Giovinco

Emozioni nel segno del “cavallino rampante” per Sebastian Giovinco, con la sua Ferrari GTC4 Lusso.

Ferrari GTC4 Lusso
Una Ferrari GTC4 Lusso (Screen shot da video ufficiale Ferrari)

Sebastian Giovinco ama le auto sportive e nel suo garage c’è una Ferrari GTC4 Lusso. L’ex calciatore della Juventus, che oggi indossa la maglia dell’Al-Hilal, ha pubblicato una storia su Instagram dove si fa vedere a bordo della quattro posti di Maranello, il cui prezzo di listino era di 270 mila euro. A differenza di altri colleghi, che hanno puntato su vetture più estreme del listino del “cavallino rampante” (e non solo), Giovinco ha preferito la superiore morbidezza e il maggior comfort garantiti da questo modello.

La Ferrari GTC4 Lusso è una granturismo elegante e lussuosa, che regala ai passeggeri un nuovo modo di vivere le prestazioni sportive. Si tratta, forse, della vettura meno convenzionale del “cavallino rampante“, ma ora questo ruolo verrà preso dal discutibile SUV Purosangue, sulla cui opportunità abbiamo già detto la nostra.

Spinta da un motore a 12 cilindri da 6262 centimetri cubi, collocato in posizione anteriore-arretrata, questa GT si giova della forza di 690 cavalli di razza, erogati a 8000 giri al minuto, con una coppia massima di 697 Nm a 5750 giri al minuto. Tanta energia si traduce in un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3.4 secondi e in una velocità massima di 335 km/h.

Sulla Ferrari GTC4 Lusso, i tecnici di Maranello hanno ulteriormente affinato il sofisticato e leggero sistema di trazione integrale introdotto sulla FF, dopo che la casa emiliana ha coperto la soluzione con uno specifico brevetto. Qui ci sono pure le quattro ruote sterzanti, per migliorare il quadro dinamico e renderlo ancora più incisivo. Il nome “Lusso” riportato nella sigla rimanda la memoria alla 250 GTL degli anni sessanta, ma il fascino non è comparabile: insostenibile il paragone estetico con quella vettura storica, ritenuta una delle Ferrari più belle di tutti i tempi, cosa che invece non è la GTC4 Lusso.

Ferrari GTC4 Lusso: la GT 4 posti secondo il “cavallino rampante”

Ferrari GTC4Lusso – official video

Lanciata nei primi mesi del 2016, questa granturismo a quattro posti mantiene delle strette parentele stilistiche con la FF, rispetto alla quale sembra meno armonica nell’esecuzione formale, almeno a mio giudizio, ma qui si entra nel campo delle opinioni soggettive. Non crea divergenze di opinioni, invece, il sound di questa creatura, che esprime delle musicalità meccaniche da antologia, degne della migliore orchestra. Notevoli le performance dinamiche, in un quadro di comfort fuori dal comune per questa tipologia di automobili.

Il look è decisamente insolito e poco entusiasmante rispetto alle altre “rosse”, ma consegna grandi spazi abitabili agli ospiti. La Ferrari GTC4 Lusso unisce il carattere sportivo alla fruibilità, per un pacchetto davvero versatile. Questa vettura, come la precedente FF, ha segnato un cambio di passo, definendo un concetto completamente diverso di granturismo sportiva. Si può parlare di un salotto capace di spingersi a velocità pistaiole, regalando emozioni di guida che profumano di Le Mans e di Targa Florio, anche su fondi impegnativi e con poca aderenza.

Sebastian Giovinco, con la sua Ferrari GTC4 Lusso, potrà concedersi tante uscite felici, ascoltando il sound orchestrale del V12 e gustando l’ottimo handling del modello. comodamente seduto nel suo sfarzoso abitacolo, avvolto da pregiati pellami e con quel “cavallino rampante” al centro del volante che, da solo, spinge a mille le pulsazioni cardiache.

Ferrari GTC4 Lusso

Scheda tecnica della Ferrari GTC4 Lusso

Motore

  • TIPO V12 – 65°
  • CILINDRATA TOTALE 6262 cm3
  • ALESAGGIO E CORSA 94 x 75,2 mm
  • POTENZA MASSIMA 507 kW (690 CV) a 8.000 giri/min
  • COPPIA MASSIMA 697 Nm a 5.750 giri/min
  • REGIME MASSIMO 8.250 giri/min
  • RAPPORTO DI COMPRESSIONE 13,5:1

Dimensioni e peso

  • LUNGHEZZA 4922 mm
  • LARGHEZZA 1980 mm
  • ALTEZZA 1383 mm
  • PASSO 2990 mm
  • CARREGGIATA ANTERIORE 1674 mm
  • CARREGGIATA POSTERIORE 1668 mm
  • PESO IN ORDINE DI MARCIA 1920kg
  • PESO A SECCO 1790kg
  • DISTRIBUZIONE DEI PESI 47% front – 53% rear
  • CAPACITÀ VANO BAULE 800/450l
  • CAPACITÀ SERBATOIO BENZINA 91l

Pneumatici

  • ANTERIORE 245/35 ZR20; 8.5” J x 20”
  • POSTERIORE 295/35 ZR20”; 10.5” J x 20”

Prestazioni

  • VELOCITÀ MASSIMA 335 km/h
  • 0 – 100 KM/H 3,4 sec
  • 0 – 200 KM/H 10,5 sec
  • 100 – 0 KM/H 34m
  • 200 – 0 KM/H 138m
  • PESO SECCO/POTENZA 2,6 kg/cv

Fonte | Tuttosport

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento