in

Silk-FAW ottiene un altro ex dirigente Ferrari

L’ex dirigente di Ferrari, Alfa Romeo e BMW Roberto Fedeli sarà il nuovo chief technology officer di Silk-FAW

Roberto Fedeli
Roberto Fedeli

Silk-FAW, famosa casa automobilistica cinese ha fatto un annuncio importante. L’azienda infatti ha detto che l’ex dirigente di Ferrari, Alfa Romeo e BMW Roberto Fedeli sarà il nuovo chief technology officer. La notizia nelle scorse ore è stata anche confermata da Automotive News. Sarà dunque un esperto dirigente italiano a guidare il progresso tecnologico della Joint Venture, che punta forte sulla guida autonoma e sull’elettrificazione. La notizia arriva un mese dopo che la società ha reclutato l’ex amministratore delegato Ferrari Amedeo Felisa come consigliere speciale del presidente esecutivo e membro del consiglio consultivo senior.

Dopo Felisa Silk-FAW ingaggia un altro ex Ferrari: si tratta di Fedeli

Silk-FAW sembra adottare una strategia che punta forte sul segmento “ultra-premium”. Gli ultimi acquisti arrivano dopo molti altri importanti traguardi per l’avvio della joint-venture statunitense-cinese. A febbraio, la casa cinese ha annunciato che avrebbe progettato e costruito l’hypercar ibrida Hongqi S9 in Emilia-Romagna, patria di Ferrari, Lamborghini e Pagani.

Allo Shanghai Auto Show, Hongqi, un marchio automobilistico premium di proprietà di FAW che in Cina è molto famoso, ha presentato l’hypercar S9. Si tratta di una super car da 1.400 CV che abbina un V8 turbo a tre motori elettrici, promettendo di raggiungere i 100 km/h in soli 1,9 secondi e raggiungere una velocità massima di 400 km/h.

L’S9 è stato progettato da Walter De Silva, vicepresidente dello stile e del design. L’assunzione di De Silva, noto designer che ha disegnato alcune tra le più famose auto del passato è indicativo delle ambizioni del marchio cinese.

Roberto Fedeli porterà con sé i suoi 26 anni di esperienza in Ferrari. Come direttore tecnico del Cavallino Rampante dal 2006 al 2014, ha supervisionato lo sviluppo di hyper e supercar a cui Silk-FAW si rivolgerà senza dubbio. Fedeli ha lavorato anche per BMW, ricoprendo un ruolo nella i8 plug-in hybrid roadster, prima di tornare in Italia come chief technical officer di Alfa Romeo e Maserati.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI