in

Jeep Grand Cherokee L sta arrivando nelle concessionarie statunitensi

La gamma è costituita da quattro allestimenti chiamati Laredo, Limited, Overland e Summit

Jeep Grand Cherokee L concessionarie statunitensi

All’inizio di quest’anno, Jeep ha presentato la nuova Jeep Grand Cherokee L come una nuova versione a tre file del prossimo restyling della Grand Cherokee.

Nelle scorse ore, la casa automobilistica americana ha annunciato l’arrivo del modello costruito nello stabilimento Mack di Stellantis (del Detroit Assembly Complex) nelle concessionarie statunitensi nel secondo trimestre del 2021 a un prezzo di partenza di 38.690 dollari (31.783 euro) e disponibile in quattro diversi allestimenti chiamati Laredo, Limited, Overland e Summit.

Jeep Grand Cherokee L concessionarie statunitensi
Jeep Grand Cherokee L posteriore

Jeep Grand Cherokee L: si parte da 38.690 dollari per la versione d’accesso alla gamma

Coloro che stanno cercando una Grand Cherokee a due file dovranno aspettare ancora un po’ in quanto il debutto è previsto entro la fine di quest’anno, compresa la versione 4xe ibrida plug-in.

Al momento non sappiamo come sarà costituito il suo gruppo propulsore ibrido plug-in. Nella Wrangler 4xe, troviamo un quattro cilindri in linea turbo da 2 litri abbinato a un solo propulsore elettrico e a una batteria da 17,3 kWh. È possibile che la nuova Grand Cherokee 4xe utilizzi il Pentastar V6 da 3.6 litri al posto del quattro cilindri in linea.

Jeep Grand Cherokee L concessionarie statunitensi

Ritornando alla nuova Jeep Grand Cherokee L, per ora il marchio di Stellantis non ha ancora confermato se la versione 4xe sarà disponibile anche per il SUV a sette posti. Nonostante le due varianti della nuova Grand Cherokee abbiano diverse caratteristiche uguali sotto la carrozzeria, il modello a cinque posti dovrebbe differenziarsi rispetto alla L orientata maggiormente alle famiglie, fra cui il debutto della versione Trackhawk orientata alle prestazioni.

Oltre all’Hemi V8 sovralimentato da 6.2 litri, ci aspettiamo l’utilizzo del V6 da 3.6 litri da 294 CV e dell’Hemi V8 da 5.7 litri da 261 CV. L’unica trasmissione disponibile dovrebbe essere quella automatica a 8 rapporti. Ovviamente non mancheranno i vari sistemi off-road fra cui Quadra-Trac I, Quadra-Trac II e Quadra-Drive II.

Jeep Grand Cherokee L concessionarie statunitensi

Gli interni della Grand Cherokee a tre file dovrebbero essere gli stessi della Jeep Grand Cherokee L, quindi dovremmo trovare un quadro strumenti digitale con display da 10.1 pollici e il sistema di infotainment Uconnect 5 con schermo da 8.4 pollici di serie.

Ovviamente non mancheranno diverse funzioni di sicurezza standard come la frenata automatica di emergenza con rilevamento di pedoni, il cruise control adattivo, il monitoraggio dell’angolo cieco e i sensori di parcheggio posteriori.

Christian Meunier, Chief Executive Officer di Jeep, ha detto: “Quando si decide di reimmaginare un SUV tanto amato come la Jeep Grand Cherokee, costruire sulla sua eredità di quasi 30 anni di successo è fondamentale per ogni decisione presa. Con questa eredità che guida il team Jeep, la nuova Jeep Grand Cherokee 2021 è realizzata per superare le aspettative e fare ciò che nessun altro SUV può fare: offrire la leggendaria capacità fuoristrada Jeep 4×4 unita a modi superiori su strada. È costruito su una piattaforma completamente nuova e avvolto in un nuovo straordinario design che onora la sua iconica eredità del design Jeep, estendendosi anche per ospitare una terza fila in modo da soddisfare le crescenti esigenze dei nostri clienti Jeep che hanno chiesto più spazio e funzionalità. Il Grand Cherokee L si distingue davvero nel suo segmento e continua ad alzare l’asticella in termini di capacità, prestazioni e lusso, aprendo anche nuovi orizzonti in termini di versatilità e funzionalità“.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI