in

F1: il Gran Premio di Singapore è stato nuovamente annullato

Coloro che hanno acquistato i biglietti saranno completamente rimborsati

Gran Premio di Singapore 2021 annullato

Il calendario della stagione 2021 di Formula 1 è stato ancora una volta modificato in quanto il Gran Premio di Singapore, previsto dall’1 al 3 ottobre, è stato cancellato. La decisione è stata presa dagli organizzatori del GP che hanno riportato problemi di sicurezza e logistica provocati dal coronavirus come causa principale dell’annullamento.

Gran Premio di Singapore 2021 annullato
Gran Premio di Singapore, non si correrà neanche quest’anno

Gran Premio di Singapore: gli organizzatori hanno annullato anche l’edizione 2021

Colin Syn, vicepresidente del GP di Singapore, ha detto: “Sappiamo che i nostri fan non vedevano l’ora di un’altra edizione del Gran Premio di Singapore di Formula 1. Cancellare l’evento per il secondo anno è stata una decisione incredibilmente difficile, ma necessaria alla luce delle restrizioni prevalenti per gli eventi dal vivo a Singapore. Il Gran Premio di Singapore segue il Gran Premio di Cina e Turchia, entrambi cancellati per gli stessi motivi”.

Il vicepresidente ha proseguito dicendo: “Entrambi gli eventi, tuttavia, erano inizialmente pianificati per l’inizio della stagione e sono rimasti presi in considerazione se un evento più avanti nella stagione fosse stato annullato. Sebbene la Formula 1 non abbia commentato specificamente quelle gare, ha affermato che ‘continuerà a lavorare con tutti i promotori durante questo periodo e avrà diverse opzioni per gare aggiuntive“.

Quando il Gran Premio di Turchia è stato annullato a metà maggio, gli organizzatori hanno annunciato che avrebbero riorganizzato il calendario per avere un altro doppio appuntamento in Austria. Ciò ha portato il GP di Francia ad essere posticipato di una settimana mentre quello di Austria ad ospitare due weekend consecutivi. Queste gare sono previste per i fine settimana del 18-20 giugno, 25-27 giugno e 2-4 luglio.

Pirelli ha annunciato che porterà degli pneumatici con mescole diverse per i gran premi austriaci di giugno e luglio al fine di rendere meno prevedibili i risultati. I biglietti per il Gran Premio di Singapore non erano ancora stati messi in vendita mentre coloro che hanno effettuato l’acquisto nel 2020 saranno completamente rimborsati, affermano gli organizzatori.

Siamo grati per il supporto dei singaporiani, delle parti interessate e delle imprese locali che hanno contribuito al successo della corsa notturna. Inutile dire che non vediamo l’ora del ritorno delle corse di Formula 1 al sicuro contro lo spettacolare skyline di Marina Bay“, ha concluso Syn.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI