in

Area B, Area C, strisce blu e gialle: ripristino delle regole a Milano

Riattivazione delle normative in vigore prima del Covid

area_c_

Il Comune di Milano decide di tornare indietro, all’era pre pandemia. Area B, Area C, strisce blu e gialle: da mercoledì 9 giugno, ripristino delle regole. Riattivazione dell’Area B non a pagamento, degli orari normali di Area C (7.30-19.30) a pagamento, della sosta regolamentata negli spazi a pagamento (strisce blu) e in quelli riservati ai residenti (strisce gialle).

In più, divieto di sosta per la pulizia delle strade. In accordo con la Prefettura, rientreranno in vigore le disposizioni di mobilità che erano state temporaneamente sospese nell’ambito delle misure finalizzate al contenimento del coronavirus.

Rammentiamo che, per chi sgarra in Area B e Area C, sono multe di circa 100 euro che arrivano a casa del proprietario del mezzo.

Le regole in dettaglio su Ztl e sosta

Per l’Area B (lunedì-venerdì, festivi esclusi, dalle 7.30 alle 19.30), verranno riattivate le telecamere: parliamo della Zona a traffico limitato con divieto di accesso e circolazione per i veicoli più inquinanti che coincide con gran parte del territorio della città di Milano. Pertanto, vietato l’ingresso ai veicoli diesel euro 0, 1, 2 e 3, benzina euro 0 e 1 e a tutti i mezzi superiori a 12 metri di lunghezza (tranne quelli diretti alle proprie sedi). In funzione 145 telecamere: di queste, 55 da subito in funzione sanzionatoria e le restanti man mano che si concluderà il periodo di pre-esercizio. Altre 43 telecamere verranno installate e progressivamente attivate nel corso dell’anno. 

Per l’Area C (a pagamento dalle 7.30 alle 19.30 e con i divieti di accesso per veicoli diesel euro 0, 1, 2, 3 e 4 e benzina euro 0 e 1), i soliti controlli elettronici. Vale il solito discorso: per le auto elettriche, esenzioni importanti.

La sosta con gli stalli gialli destinata ai residenti tornerà ad essere riservata. Resteranno in vigore deroghe specifiche per persone che operano nel settore sanitario e sociosanitario dell’emergenza e si manterrà la sospensione di Area B per i diesel euro 4 fino a nuovo provvedimento, in coerenza con il provvedimento assunto dalle Regioni del bacino padano.

Traffico con telecamere accese: cosa succederà

Da capire che cosa accadrà ora a Milano, con le telecamere accese: la situazione traffico nel capoluogo lombardo è pesante; con altre limitazioni, quali le conseguenze tutto attorno al centro? Attenzione perché inevitabilmente le scelte del cittadino, di Milano e fuori, ricadono sul mezzo privato, specie dopo quanto verificatosi in pandemia con i mezzi pubblici.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI