in

Noleggio lungo termine: quanti ne esistono? Almeno 4

Non c’è solo il noleggio lungo termine classico: anticipo, canone mensile, durata attorno ai 3 anni, restituzione del mezzo.

Noleggio lungo termine: quanti ne esistono? Almeno 4, con Stellantis protagonista Gruppi automobilistici scatenati in tema di noleggio a lungo termine per privati senza partita IVA: la soluzione di possesso che è un’alternativa all’acquisto. Fra le aziende più attive Stellantis. Un po’ per diversificare, un po’ per esigenze di marketing, le formule di noleggio nuove si moltiplicano. Uno. Il noleggio lungo termine classico: anticipo, canone mensile, durata attorno ai 3 anni, restituzione del mezzo. Il cliente che ha un merito creditizio adeguato ottiene il sì dalla banca (spesso del Gruppo auto) e guida la macchina. Nella formula, le assicurazioni e la manutenzione. Un esempio: Alfa Romeo Stelvio, anticipo 12.900 euro e canone di 349 euro. Con addebito su conto corrente. Due. Noleggio lungo termine che vira sul leasing. Ancora anticipo, ancora canone mensile, durata attorno ai 3 anni. Sempre con eventuale ok della banca. Nella formula, le assicurazioni e la manutenzione. Ma, alla restituzione del mezzo, il cliente può tenersi l’auto. Quasi come fosse un leasing. Una sorta di riscatto. Un esempio: lo fa spesso Fiat. Con addebito su conto corrente. Tre. Abbonamento. Fra i vari esempi, Leasys CarCloud: noleggio auto in abbonamento, rinnovabile ogni mese, senza vincoli temporali né penali. Ti iscrivi a 199 euro, poi paghi un canone di 279 euro al mese, e hai una flotta dedicata a te e a quelli che, come te, hanno scelto questa formula. Alla fine, non compri nulla, come il noleggio classico. Se sfori 1500 km mensili, paghi un extra per ogni km in più. Sempreché tu abbia il merito creditizio necessario. Quattro. Senza richiesta di documentazione, e quindi senza merito creditizio (ma ovviamente la società è libera di dirti no), il noleggio di un’auto nuova con carta di credito. O il noleggio di un’auto usata con carta di credito: all’inizio il canone è più alto, poi diventa più basso nel corso dei mesi perché la macchina macina km, invecchia, e perde valore.

Gruppi automobilistici scatenati in tema di noleggio a lungo termine per privati senza partita IVA: la soluzione di possesso che è un’alternativa all’acquisto. Fra le aziende più attive Stellantis. Un po’ per diversificare, un po’ per esigenze di marketing, le formule di noleggio nuove si moltiplicano.

Poker di formule di affitto della vettura

Uno. Il noleggio lungo termine classico: anticipo, canone mensile, durata attorno ai 3 anni, restituzione del mezzo. Il cliente che ha un merito creditizio adeguato ottiene il sì dalla banca (spesso del Gruppo auto) e guida la macchina. Nella formula, le assicurazioni e la manutenzione. Un esempio: Alfa Romeo Stelvio, anticipo 12.900 euro e canone di 349 euro. Con addebito su conto corrente.

Due. Noleggio lungo termine che vira sul leasing. Ancora anticipo, ancora canone mensile, durata attorno ai 3 anni. Sempre con eventuale ok della banca. Nella formula, le assicurazioni e la manutenzione. Ma, alla restituzione del mezzo, il cliente può tenersi l’auto. Quasi come fosse un leasing. Una sorta di riscatto. Un esempio: lo fa spesso Fiat. Con addebito su conto corrente.

Tre. Abbonamento. Fra i vari esempi, Leasys CarCloud: noleggio auto in abbonamento, rinnovabile ogni mese, senza vincoli temporali né penali. Ti iscrivi a 199 euro, poi paghi un canone di 279 euro al mese, e hai una flotta dedicata a te e a quelli che, come te, hanno scelto questa formula. Alla fine, non compri nulla, come il noleggio classico. Se sfori 1500 km mensili, paghi un extra per ogni km in più. Sempreché tu abbia il merito creditizio necessario.

Quattro. Senza richiesta di documentazione, e quindi senza merito creditizio (ma ovviamente la società è libera di dirti no), il noleggio di un’auto nuova con carta di credito. O il noleggio di un’auto usata con carta di credito: all’inizio il canone è più alto, poi diventa più basso nel corso dei mesi perché la macchina macina km, invecchia, e perde valore.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento