in

Ferrari 488 Pista ora fa parte del garage di Marek Hamsik

La supercar del cavallino rampante affianca un’Abarth 500 d’epoca e un Mercedes G 500 4×4

Ferrari 488 Pista Marek Hamsik

Marek Hamsik, ex centrocampista del Napoli e attualmente dell’IFK Göteborg, ha mostrato nelle scorse ore il suo ultimo acquisto che va ad aggiungersi a un possente Mercedes G 500 4×4 e a un’Abarth 500 d’epoca. Si tratta più nello specifico di una bellissima Ferrari 488 Pista. La sportiva di Maranello è stata mostrata in una delle ultime storie pubblicate dal calciatore assieme a una breve didascalia.

Nonostante anche le altre due vetture non siano molto diffuse sul mercato a causa della loro unicità, la 488 Pista spicca sicuramente per il suo bellissimo design. La presentazione ufficiale è avvenuta in occasione del Salone di Ginevra del 2018 come versione ad alte prestazioni della 488 GTB.

Ferrari 488 Pista Marek Hamsik
Ferrari 488 Pista di Marek Hamsik

Ferrari 488 Pista: Marek Hamsik presenta l’ultima novità del suo garage

La potenza proviene da un motore V8 biturbo da 3.9 litri capace di sviluppare 720 CV di potenza a 8000 g/min e 770 nm di coppia massima. Parliamo di 50 CV e 10 nm in più rispetto alla Gran Turismo Berlinetta. L’aumento di questi numeri è stato reso possibile grazie all’uso di nuovi alberi a camme, un intercooler più grande, dei pistoni rinforzati, delle bielle in titanio e dei collettori di scarico Inconel presi in prestito dalla 488 Challenge.

Accanto all’otto cilindri è stato installato un cambio a doppia frizione a 7 rapporti che consente cambiate in soli 30 ms usando la modalità di guida Corsa. Rispetto ai 1370 kg della GTB, gli ingegneri dello storico marchio modenese hanno lavorato attivamente per portare il peso della Ferrari 488 Pista a 1280 kg. Ciò è stato reso possibile grazie all’utilizzo della fibra di carbonio per cofano, alettone posteriore, paraurti e cerchi da 20” (disponibili come optional).

Ferrari 488 Pista Marek Hamsik

Come potete ben immaginare, le prestazioni offerte dalla supercar sono di alto livello. Parliamo di uno scatto da 0 a 100 km/h in 2,85 secondi e da 0 a 200 km/h in 7,6 secondi mentre la velocità massima supera i 340 km/h.

Il design della Pista è stato influenzato dalle varianti da corsa 488 GTE e 488 Challenge. Per rendere ancora più esclusivo questo modello, Ferrari ha presentato la versione Spider durante il Salone di Parigi dello stesso anno e condivide le stesse caratteristiche meccaniche del modello coupé ma ovviamente la parte della cabina è stata modificata.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento