in

Fiat 1.0 turbo: ecco cosa sappiamo del nuovo motore

Ecco cosa sappiamo sul nuovo motore Fiat 1.0 Turbo e quali modelli lo riceveranno nei prossimi anni in America Latina

Fiat motore 1.0 Turbo
Fiat motore 1.0 Turbo

Con il cosiddetto “Progetto 363“, Stellantis immetterà sul mercato il suo primo motore 1.0 turbo. Il gruppo ha già presentato il 1.3 turbo, denominato T270, che è stato testato anche su Fiat Toro e Jeep Compass fornendo buone impressioni e dati di prestazioni e consumi ottimali per le dimensioni del Suv e del pick-up. Ma cosa possiamo aspettarci e cosa sappiamo finora del fratellino, che nei prossimi anni verrà utilizzato da Stellantis in diversi modelli?

Ecco cosa sappiamo sul nuovo motore Fiat 1.0 Turbo

Come per il T270, il 1.0 turbo dovrebbe essere il motore più moderno prodotto in Brasile. La produzione avviene a Betim (MG) insieme ad altri motori della famiglia GSE, tra cui il Firefly 1.0 e 1.3 aspirato che conosciamo da alcuni anni grazie ad Argo, Cronos e Strada, oltre ad aver già equipaggiato Uno e Mobi. E nonostante provenga dalla stessa famiglia, molto cambia per la sovralimentazione.

Stellantis non ha ancora fornito molti dettagli sul nuovo motore

Stellantis non ha ancora fornito molti dettagli sul nuovo motore 1.0 turbo in Brasile, che in Europa si chiama GSE T3, un riferimento ai 3 cilindri. E poiché tra 1.0 e 1.3 aspirato, ci sono diversi componenti condivisi tra 1.0 e 1.3 turbo, come pistoni, bielle e persino tecnologie: il 1.0 è, in termini semplici, il 1.3 con 1 cilindro in meno. Ciò riduce i costi di sviluppo e produzione.

Questo motore di Fiat avrà le stesse tecnologie del T270. Iniezione diretta di carburante, etanolo e benzina, testata con 12 valvole (4 per cilindro) e controllo variabile dello scarico. All’ingresso i MultiAir, attuatori elettroidraulici che azionano le valvole al posto di un comando comune, consentendo una maggiore varietà di tempi e aprendosi singolarmente, consentendo un maggior controllo e utilizzo a seconda della situazione e delle condizioni di utilizzo.

Come il fratello maggiore, il motore in questione avrà un collettore di scarico integrato nella testa, riducendo il turbo lag, bobine singole e scambiatore di calore aria / acqua tra il turbo e l’aspirazione, riducendo la temperatura dell’aria in pressione. Il debutto di questo motore, come detto in precedenza avverrà con il SUV Fiat 363, ma il suo ruolo sarà ancora più ampio praticamente in tutti i marchi di Stellantis in Brasile.

Ecco quali modelli riceveranno il nuovo motore 1.0 Turbo

In Fiat, Argo e Cronos lo riceveranno insieme a un restyling nel 2022, sostituendo il 1.8 aspirato nelle versioni più costose – il 1.3 firefly aspirato avrà il CVT nella fascia media, così come il 1.0 e 1.3 con il cambio manuale. Senza dimenticare il futuro progetto 376, il SUV-coupé è nato dal 363 che dovrebbe essere presentato nel 2022.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento