in

Celle a combustibile Michelin per Renault e Stellantis

Michelin attraverso Symbio fondata con Faurecia nel 2019 fornirà celle a combustibile a Renault e Stellantis

Symbio

Michelin vuole allargare i suoi orizzonti. L’azienda sta passando dall’essere un puro produttore di pneumatici a un fornitore di tecnologie di guida a emissioni zero locali. La tecnologia delle celle a combustibile pertanto viene promossa in una nuova area di business.

Michelin attraverso Symbio fondata con Faurecia nel 2019 fornirà celle a combustibile a Renault e Stellantis

Michelin ha fondato la joint venture Symbio con il fornitore automobilistico Faurecia nel 2019. La joint venture dovrebbe iniziare a costruire una fabbrica di celle a combustibile a idrogeno vicino a Lione nel corso del 2021. Dovrebbero quindi essere utilizzati non solo sui veicoli, ma anche sulle barche e, in futuro, anche sugli aeroplani.

Symbio dovrebbe già avere una capacità di produzione di 20.000 sistemi di celle a combustibile entro il 2025. Si prevede che questo numero aumenterà fino a 200.000 unità all’anno entro il 2030. Quindi Faurecia e Michelin vogliono mantenere una quota di mercato del 12 per cento nel mercato dei sistemi a celle a combustibile e puntano a un fatturato di 1,5 miliardi di euro.

Renault è la prima casa automobilistica ad essere un cliente Symbio. L’azionamento del fornitore è integrato nel modello in piccola serie Kangoo ZE Hydrogen. Il Gruppo Stellantis, che ha annunciato il lancio di furgoni elettrici con celle a combustibile per la fine del 2021, acquisterà anche da Symbio.

I francesi stanno progettando celle a combustibile con potenze da 40 a 80 kW (da 54 a 109 CV) per veicoli commerciali leggeri e SUV. Per auto di grandi dimensioni e veicoli commerciali pesanti sono previste anche potenze fino a 500 kW (680 CV). Un sistema multi-stack per autocarri con un peso totale fino a 44 tonnellate deve essere configurato con una struttura modulare in vari livelli di potenza da 150 kW (204 PS) a 300 kW (408 PS).

Per promuovere la tecnologia, Faurecia e Michelin sponsorizzano il progetto Motorsport Mission-H24. Nel 2024, un’auto da corsa con l’idrogeno come fonte di energia verrà lanciata nella gara di resistenza di 24 ore a Le Mans.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!